Excite

AntiCafé, apre il primo bar a tempo a Roma: quello che consumi si paga in ore

  • Facebook AntiCafé Roma

Un nuovo modo di leggere il consumo quello dell'AntiCafé a Roma, il primo bar del tempo dove non si paga quanto si ordina ma per quante ore o giorni si passano nel locale. In questo locale, situato a via Veio 4 nel quartiere di San Giovanni, il conto che vi presenteranno alla fine sarà unicamente legato alle ore che avete trascorso all'interno del bar, sia che abbiate mangiato fino ad abbuffarvi sia che non siate buone forchette.

Scopri i 10 cibi da evitare se soffri di malumore

L'idea dell'AntiCafé è più legata a quella di condividere uno spazio dove si può studiare, lavorare o incontrarsi con gli amici, senza dover per forza alzarsi una volta che si è finita la propria tazza di caffè. I giovani imprenditori che sono alla base di questa idea sono di origine ucraina ed hanno pensato questo concept di caffè ad ore per coloro che non hanno i soldi per pagarsi l'affitto di un ufficio proprio o, semplicemente, per amici e colleghi di studio che desiderano uno spazio tutto loro da poter sfruttare a piacimento.

I costi dell'AntiCAfé sono di 200 euro per un mese con la formula “all you can stay”, di 14 euro per l'intera giornata e di 4 euro per la prima ora e 3 per tutte le successive alla prima. All'interno del bar si può consumare o meno, c'è sempre chi preferisce portarsi il cibo da casa. Nell'AntiCafè si può usufruire di una connessione wifi gratuita, un videoproiettore, faz, stampante, scanner, libri e giochi da tavoli, tutto ciò che è necessario sia che si voglia lavorare o si preferisca passare del tempo libero in compagnia.

L'AntiCAfé è stato aperto prima a Parigi nel quartiere di Beaubourg e vicino al Louvre, per testare l'idea, e poi è stato lanciato direttamente sul territorio romano. L'idea originaria del caffè che ci paga per minuti è stata presa al volo dal terzo socio Vittorio Montesano, che ha deciso di prendere Roma come punto di riferimento per questo investimento, in quanto ci sono molti studenti e professionisti che potrebbero usufruirne.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016