Excite

Bloody Mary, il cocktail speziato per l'estate

Il Bloody Mary è certamente uno dei drink più famosi e molto apprezzati, soprattutto per il suo gusto speziato, che nasconde il sapore forte della vodka. Il cocktail è stato inventato, circa ottanta anni fa, da un barman dell'Harry's Bar di Parigi ispirandosi a Maria Tudor, detta la sanguinaria. Il giovane barman unì alla base alcolica del succo di pomodoro conferendogli il famoso colore rosso. Questa bevanda è spesso usata come aperitivo prima di pranzo, ma anche come dopo cena è molto gradito. Secondo alcuni è un ottimo rimedio da bere al mattino dopo una sbornia notturna.

Ingredienti per 1 persona
  • 3/10 Vodka
  • 6/10 Succo di Pomodoro
  • 1/10 Succo di Limone
  • gocce di Worchestershire sauce
  • tabasco
  • sale
  • pepe
  • ghiaccio
  • gambo di sedano

Preparazione

Questa bevanda va preparata direttamente in un bicchiere, il tumbler, dove si può iniziare la preparazione con il sale messo nel succo di limone, una goccia di tabasco e due di Worchestershire sauce. Inserite dei cubetti di ghiaccio, la vodka e il pomodoro e mescolate il tutto. Lo si può decorare con un gambo di sedano fresco e un pizzico di pepe.

Ingrediente principale: la vodka

nasce fermentando e distillando gli zuccheri semplici di un infuso di cereali o altri prodotti vegetali. La sua gradazione molto alta è stemperata dalla presenza di pomodori, che la rendono meno alcolica con un gusto davvero particolare. L'azione antiossidante e le doti di attivatore della mobilità gastrica del vegetale rosso consentono di considerarlo un ottimo rimedio alla sbornia.

Gradazione: 13 % Vol.

Abbinamenti: il Bloody Mary si può accompagnare con stuzzichini come le tartare di gamberi o salumi come speck e prosciutto crudo. A volte può essere servito a tavola con una particolare pasta al salmone o altri tipi di pesce.

Il consiglio in più

Il Bloody Mary può avere molte varianti, soprattutto si possono cambiare le spezie. Nel Sud America è realizzato con tequila al posto della vodka

.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016