Excite

Burger King: arriva l'hamburger nero, ecco gli ingredienti

  • Burger King

Un panino total black? Può sembrare inquietante, ma esiste davvero. In Giappone, da Burger King, l'hamburger nero è diventato un vero e proprio must. A creare e vendere i Kuro Diamond e Kuro pearl, hamburger total black, è la catena di fast food Burger King che ha dato una vera e propria botta di marketing.

Un panino tutto nero, dalla testa ai piedi, così pittoresco da far chiedere ai clienti quali sono gli ingredienti che permettono di creare un panino total black (senza avvelenarsi).

Tutte le parti del panino, infatti,sono trattate con ingredienti naturali che gli danno questo effetto. Dal pane al formaggio, ogni pezzo contiene un elemento speciale che gli dona quella tinta.

Il pane è stato trattato, per farlo passare dal colore dorato al nero pece, con il carbone di bambù alimentare, che viene aggiunto all'impasto del panino, lo stesso degli altri hamburger, per donargli la tinta desiderata.

Anche il formaggio, il pezzo del panino più inquietante in assoluto, è trattato con lo stesso ingrediente, il carbone di legno di bambù. L'effetto sulla fetta lucida è a dire poco inquietante e fa assomigliare il forbaccio ad una sorta di lingua infernale.

Anche la salsa, all'aglio, è colorata di nero. Per questo ingrediente però non è stata utilizzato il carbone di bambù ma il nero di seppia, famoso in cucina per le ricette a base di pesce in cui viene adoperato.

L'unica parte del panino a mantenere il suo colore naturale è la carne dell'hamburger. Forse addentare della carne total black sarebbe stato troppo anche per i giapponesi.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016