Excite

Carciofi alla giudia: ricetta tipica romana

I carciofi alla giudia sono una ricetta tipica di Roma e prendono il nome dal loro tradizionale consumo nel periodo del kippur ebraico. Tuttora, questo contorno è servito in tutti i ristoranti che si trovano nella zona dell'antico ghetto ebraico nella città di Roma. La preparazione è facile ed il risultato è garantito.

Facili da preparare e belli da vedere

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 carciofi (mammole)
  • olio extra-vergine di oliva
  • sale q. b.
  • pepe q. b.
  • un limone

Preparazione:

Per prima cosa bisogna pulire i carciofi. Eliminate le foglie esterne dure, finchè non rimarranno esternamente le foglie più morbide. Tagliate la parte superiore delle foglie (quella più viola) utilizzando possibilmente un coltello con la lama curva; in questo modo, il carciofo assumerà la forma tipica dei carciofi alla giudia; secondo la ricetta classica è molto simile ad una rosa. Spuntate il gambo inferiore. Mettete i carciofi a mollo in una bacinella di acqua fredda con il limone tagliato a spicchi. Lasciateli in acqua per circa 15 minuti; successivamente toglieteli e lasciateli asciugare a testa in giù su di un panno.

A questo punto, scaldate abbondante olio in una padella alta e, quando sarà caldo, immergetevi i carciofi, in modo che siano del tutto ricoperti. Lasciateli cuocere per 10 minuti circa e toglieteli dall'olio quando saranno morbidi (controllate con una forchetta). Lasciate i carciofi almeno 20 minuti a testa in giù su di piatto rivestito di carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso. Trascorso il tempo, aprite ogni carciofo con una forchetta e conditene l'interno con il sale ed il pepe. Rimetteteli nell'olio caldo per appena un paio di minuti. Toglieteli dall'olio e serviteli caldi.

Tempo di preparazione: 50 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti più un paio di minuti per la doratura finale

Difficolotà: facile

Il consiglio in più

Prima di servire i carciofi, spolverateli con del prezzemolo secco.

Il carciofo in cucina, mille preparazioni

I carciofi alla giudia sono una ricetta davvero buona ma in cucina questa pianta può essere cucinata in tanti altri modi. Molto buono è un primo piatto di tagliatelle condite con un sugo a base di panna, carciofi ed olive. La preparazione più leggera per i carciofi è quella "all'insalata": carciofi lessati in acqua e serviti freddi conditi on olio, limone e prezzemolo.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016