Excite

Cipolla: i benefici del condimento più amato

La cipolla, detta anche, in botanica, Allium cepa, appartiene alla famiglia delle Alliaceae ed una delle piante più diffuse nella cucina italiana e internazionale perché rende i cibi più gustosi. Utilizzata come condimento ha anche proprietà nutritive che lo rendono un ottimo cibo terapeutico. Le sue origini risalgono al 5000 a.C. in Egitto, poi la sua diffusione è passata attraverso l'antica Grecia fino ad arrivare a noi e in America grazie a Cristoforo Colombo. Secondo alcune leggende, le cipolle erano il pasto degli operai che costruivano le piramidi e anche gli atleti e gli eroi antichi se la spalmavano sul corpo per nutrire il sangue e i muscoli.

Coltivazione

Le cipolle sono coltivate in tutto il mondo e anche nei balconi cittadini si può provare a farle crescere in un terreno sabbioso, ricco di sostanze organiche e umido, non molto bagnato. La raccolta avviene tra la fine dell'inverno e la primavera e preferisce climi temperati. Bisogna innaffiarle al mattino presto.

Tipologia Le varietà più note di cipolle sono:
  • Cipolla rossa di Tropea
  • Cipolla di Brunate
  • Cipolla dolce
  • Cipolla rossa di Acquaviva delle Fonti
  • Cipolla borettana
  • Cipolla di Suasa
  • Cipolla di Cannara
  • Cipolla rossa di Certaldo
  • Cipolla ramata di Montoro

Proprietà alimentari

Le proprietà alimentari delle cipolle dipendono dai sali minerali e dalle vitamine, come la C, ma anche gli oligoelementi come zolfo, ferro, potassio, magnesio, fluoro, calcio, manganese e fosforo, favoriscono la sua azione terapeutica. Infatti, i flavonoidi hanno una funzione diuretica in grado di favorire la digestione e hanno effetti contro il cancro. Il suo succo è utilizzato contro le infezioni e per disinfettare, inoltre con tale principio nascono creme cicatrizzanti. In più sono ottime per liberare le vie respiratorie e pare che aiutino la crescita dei capelli e abbiano anche proprietà afrodisiache.

Lo sapevi che…

La cipolla si sa fa lacrimare a causa dell'acido solfortico che stimola il bulbo oculare, per evitare questa piccola complicazione provate a tagliare questo frutto della terra sotto l'acqua oppure tenetela in acqua fredda un'ora prima insieme al coltello.

Scopri una ricetta con la cipolla come il risotto di salsiccia

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016