Excite

Come aprire un barattolo di vetro sottovuoto

Non c'è cucina che non ricorra ai meravigliosi barattoli di vetro, i contentori di largo uso utilizzati per riporre gli oggetti più svariati. E che dire delle conserve che si tengono in dispensa, tutte rigorosamente sottovuoto in questi magnifici recipienti? L'unica pecca è la difficoltà che spesso si incontra per svitare il tappo ma basta poco per scoprire come aprire un barattolo di vetro sottovuoto

Qualche consiglio utile

Per capire come si può aprire un barattolo di vetro sottovuoto basta ragionare! Ci sono diversi accorgimenti, più o meno validi, per rimuovere facilmente il tappo di metallo che chiude un barattolo di vetro. La prima regola da seguire è quella di affrontare questa piccola "operazione" con cautela, per evitare di farsi male, la seconda è quella di tenere il barattolo dritto e non inclinato, per evitare la fuoriuscita di olio, succo di pomodoro o di qualsiasi altro liquido di conservazione.

Si tiene il barattolo con la mano sinistra e con la mano destra si prova a girare il coperchio, magari ricorrendo all'ausilio di una salvietta oppure di un guanto da cucina. Se il coperchio non vuole saperne di ruotare si passa ad un espediente altrettanto semplice. Si capovolge il barattolo e si danno uno o più colpetti sul fondo, in questo modo il contenuto si concentra interamente verso l'apertura e si crea una sorte di pressione che facilita il movimento di rotazione del tappo di metallo.

Altro valido metodo è quello di fare leva sotto il tappo, precisamente tra il coperchio di metallo e i bordi del barattolo in diversi punti, adoperando la punta di un coltello o il manico di una qualsiasi posata, così facendo entra aria nel contenitore e il tappo girerà che è una meraviglia. Quando un barattolo proprio non vuole saperne di aprirsi si ricorre alla tecnica del foro. Con un oggetto appuntito si crea un piccolo foro sul coperchio per fare in modo che l'aria possa entrare nel barattolo e, con un minimo sforzo, il coperchio si allenterà fino a completa rimozione.

Se il tappo da rimuovere è di piccole dimensioni si può ricorrere ad un utensile da cucina, lo schiaccianoci. Si tiene fermo il barattolino con la mano sinistra, si posiziona l'attrezzo intorno al coperchio e con lamano destra si effettua un movimento circolare verso destra. Il gioco è fatto.

Il baratto a chiusura ermetica: una bella invenzione

Se oggi possiamo ricorrere ai comodissimi barattoli a chiusura ermetica lo dobbiamo alla felice idea di un artigiano americano John Landis Mason che, nella metà del secolo scorso, ne depositò il brevetto. A onor del vero, i normali barattoli di vetro con coperchio sono di gran lunga più utilizzati non solo dalle massaie ma anche da moltissime industrie conserviere. Vale la pena quindi di capire come aprire un barattolo di vetro sottovuoto con il minimo sforzo

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016