Excite

Come preparare il pane fatto in casa con il lievito madre

E' una buona abitudine quella di provare a realizzare il pane in casa. In questo modo è possibile risparmiare notevolmente sulla spesa settimanale per la famiglia, visto i prezzi elevati che sta raggiungendo il pane al chilogrammo. Inoltre in casa si ottiene un pane decisamente più leggero e digeribile. Il segreto da svelare su come preparare il pane fatto in casa è impastare con il lievito madre.

Gli ingredienti e le giuste proporzioni

Il procedimento per capire come preparare il pane fatto in casa con lievito madre è molto semplice: pochi sono gli ingredienti da utilizzare e poco il tempo di realizzazione pratica, in quanto il grosso della lievitazione avviene da solo! Tuttavia esistono alcuni piccoli accorgimenti e particolari utili da sapere, che fanno la differenza nella riuscita di questo alimento basilare sulle nostre tavole.

Preparazione del lievito madre

Questa operazione preliminare, è alla base della successiva riuscita dell'impasto del pane. Amalgamate in una terrina 100 gr di farina di grano tenero tipo 0 con due cucchiai di yogurt naturale ed un cucchiaio di miele. Aggiungete circa 100 ml di acqua necessaria per ottenere un impasto compatto ma morbido. Avvolgete la terrina contenente il composto in un canovaccio e lasciate riposare a temperatura costante di circa 24 gradi per 48 ore. L'impasto comincerà a fermentare, emanando il caratteristico odore acido. Trascorso il tempo indicato dovete pesare il panetto ottenuto ed aggiungere la stessa quantità di farina e metà di acqua.

Impastate di nuovo e lasciate riposare altre 48 ore. Questo procedimento si chiama "rinfresco" e va ripetuto per diverse volte prima che il lievito sia maturo per l'utilizzo. In particolare il lievito sarà utilizzabile quando raddoppierà di volume dopo il rinfresco in sole tre ore.

Per preparare il pane dovete utilizzare la quantità di lievito necessaria scorporandola dall'impasto. Il restante composto andrà conservato in un barattolo chiuso in frigorifero e rinfrescato ogni 4 giorni circa.

La preparazione

Ingredienti per realizzare 1 kg di pane

  • lievito madre 250 gr;
  • farina per pane 500 gr;
  • acqua tiepida 120 ml;
  • olio di oliva;
  • un cucchiaio da minestra;
  • sale un pizzico

Preparazione

Disponete a fontana la farina su di una spianatoia, quindi aggiungete nel cratere la pasta madre e l'acqua, tanto da riuscire ad amalgamare l'impasto. Incorporate quindi l'olio ed un pizzico di sale. Mescolate il composto con le mani fino all'ottenimento di una pasta elastica e consistente.

Disponete la massa ottenuta in una ciotola e fate lievitare coprendo con un canovaccio, ad una temperatura di cira 25 gradi. Quando l'impasto sarà raddoppiato di volume, lavoratelo nuovamente con le mani, quindi dividetelo in tante piccole parti per ottenere le forme desiderate.

Infornate a 220 gradi per cinque minuti; quindi abbassate la temperatura del forno a 190 gradi e proseguite la cottura per altri 15 minuti. Infine, riducete ancora il calore di 20 gradi ed ultimate il processo per 40 minuti circa:

Tempo di preparazione: quattro o cinque ore a seconda della lievitazione

Tempo di cottura: 60 minuti complessivi, a diverse temperature

Difficoltà: media

Il consiglio in più

La farina da utilizzare: sembra banale, ma non tutte le farine sono uguali, ma soprattutto non tutte permettono di ottenere un pane fragrante e di giusta consistenza. La comune farina di grano tipo 00 è indicata solo se mischiata con la farina di Manitoba, un particolare grano di provenienza nord americano. E' una farina molto forte, che se usata da sola impedisce la lievitazione, mentre se mescolata con la farina più debole conferisce la giusta consistenza all'impasto.In alternativa in commercio esistono delle miscele di farine già pronte, ideali per la panificazione.

Lievito madre, le proporzioni: per ottenere l'impasto del pane di consueto si considera una parte di lievito madre per tre parti di farina. Se si aumenta la quantità di pasta madre si rischia poi di ottenere un pane dal gusto fortemente acido.

L'amore per il pane

Il procedimento per come preparare il pane fatto in casa con il lievito madre è quindi semplice da realizzare. La pasta madre è sicuramente insostituibile da alcun altro tipo di lievito, se si vuole ottenere un impasto fragrante e mordibo. Realizzare il pane è tuttavia un'arte, che si impara e perfeziona con il tempo e l'esperienza. Infatti oltre alla pasta madre l'altro indispensabile ingrediente per impastare è l'amore e la passione che ci si mette per riproporre in casa questa antica arte.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016