Excite

Come pulire i carciofi romani

Ecco qualche breve consiglio su come pulire i carciofi romani nella maniera più veloce ed ottimale. Con pochi accorgimenti si riesce a pulire e a tagliare un carciofo in poche piccole mosse. Per evitare che anneriscano le dita è bene strofinarle preventivamente con un pò di limone. Un procedimento diverso va adottato per non far annerire gli ortaggi: una volta pelati è meglio immergerli in acqua, ghiaccio e succo acidulo.

Come pulire i carciofi

Per ottenere i cuori di carciofo vediamo come bisogna pulire i carciofi romani:

  • tranciare il gambo lasciandone un piccolo pezzo sotto la base della lunghezza di qualche cm,
  • sfogliare il carciofo, cioè strappare le foglie più esterne e più dure tirando le punte verso il basso,
  • arrivare al cuore che è la parte più tenera: con un coltellino bisogna tagliare la parte esterna del carciofo, rigirandolo nella mano quasi fosse una mela da sbucciare, fino ad arrivare alla parte più chiara e morbida (fondo),
  • massaggiare il carciofo con un limone per evitare che annerisca, anche se i carciofi romani sono poco soggetti ad ossidazione rispetto ad altri tipi,
  • mondare il gambo per tenere solo la parte interna, morbida e saporita, e in modo da eliminarne la parte fibrosa e filamentosa: basta un coltellino per effettuare questo passaggio in tutta la circonferenza del gambo,
  • recidere la punta del carciofo, praticamente di un terzo della sua grandezza,
  • lasciare in ammollo in acqua fredda (o acqua e ghiaccio) e succo di limone fino al suo utilizzo.

Una valida alternativa per evitare che il carciofo annerisca è un ammollo in acqua gassata, con dei ciuffi di prezzemolo, tecnica utile soprattutto per le ricette che non vanno d'accordo con il gusto acidulo del bagno nel limone.

L'ultimo passaggio prima della preparazione di una eventuale ricetta è l'eliminazione della barbetta interna che non sempre è presente: se il carciofo è freschissimo ne dovrebbe risultare sprovvisto.

Preparare i carciofi

Trifolati, bolliti, fritti o crudi in insalata: i carciofi sono un ortaggio molto versatile in cucina e qualsiasi sia la ricetta bisogna preventivamente prepararli. Ecco una breve guida su come pulire e tagliare i carciofi romani. Questa pratica è molto semplice, ma richiede tempo e pazienza. La cosa più importante da ricordare è che il carciofo contiene delle sostanze che macchiano la pelle e che a contatto con l’aria si ossidano.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016