Excite

Come usare i semi di chia in cucina: le ricette

I semi di chia derivano da una pianta comunemente conosciuta come salvia hispanica. Questa pianta ha origini antiche e si può risalire al suo utilizzo in campo agroalimentare sin dall'epoca precolombiana. I suoi semi hanno differenti applicazioni, grazie alle sue qualità che si basano soprattutto sulla presenza di omega-3 e sull'alto valore nutrizionale. Con i semi di chia si possono realizzare diverse ricette in cucina che andranno ad arricchire la vostra alimentazione con le loro sostanze nutritive.

Scopri le proprietà nutritive e i benefici dei semi di chia

    youtube

Semi di chia nelle ricette dolci e salate

I semi di chia in cucina si possono usare in modo molto creativo, infatti se vi state chiedendo quale sia il sapore di questi alimenti in realtà dovete immaginare un odore quasi impercettibile per un sapore altrettanto neutro e delicato, così da permettergli di sposarsi in modi molto diversi. Prima di cucinare qualsiasi piatto con i semi di chia bisogna però ricordare che questi vanno lasciati a mollo per circa 20-30 minuti così che assorbano tutta l'acqua prima di arrivare nel vostro stomaco, dove invece potrebbero altrimenti assorbire quella del vostro organismo. Questa loro capacità li rende molto utili nel caso di preparati come i minestre, vellutate, passate e gustose insalate, basterà infatti mescolarli ai componenti della vostra ricetta dopo averli lasciati riposare in acqua. Non solo, i semi di chia possono essere usati come i normali cereali per fare dell'ottimo pane, plumcake e ricette similari, dovrete solo usare la fantasia.

Semi di chia con acqua, succhi e frullati di frutta, frappè, tè e infusi:

È proprio con l'acqua e i liquidi che si creano le ricette più interessanti con i semi di chia. Che vogliate creare una bevanda a base d'acqua altamente nutriente o vogliate introdurre un boost nel vostro consumo giornaliero di succhi di frutta, tè, frullati, frappè o infusi, i semi di chia si prestano all'utilizzo misto con tutte queste bevande. Mettete circa tre cucchiai di semi per litro d'acqua e lasciate che assorbano il liquido rilasciando le loro sostanze nutritive. Un buon inizio di giornata inoltre è a base di succo di limone, semi di chia e acqua calda, una ricetta purificante e nutriente allo stesso tempo.

Torte ai semi di chia:

I semi di chia si prestano bene anche all'utilizzo con le torte. Basterà seguire le solite istruzioni della vostra ricetta preferita mescolando i semi di chia all'impasto, insieme o al posto delle uova a seconda dei gusti. Come sempre i semi andranno lasciati riposare in acqua per una mezzora prima di poter essere utilizzati nella ricetta.

Marmellate e dolci ai semi di chia:

I semi di chia si possono utilizzare per creare marmellate, mischiandoli allo zucchero, oppure per creare dei dolci morbidi come un budino al cioccolato o al gusto che preferite, dovrete semplicemente mescolarli con il latte o l'acqua e aggiungere poi gli altri ingredienti necessari, infine lasciate riposare tutto per almeno 8 ore.

    @GettyImages

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016