Excite

Cosa significano davvero i piccoli adesivi sulla frutta?

  • Youtube

La maggior parte di noi ha ormai preso la buona abitudine di leggere attentamente l’etichetta dei prodotti in vendita al supermercato. Il più delle volte ci concentriamo su uova, carne e pesce cercando di individuare allevamento e provenienza. Quanti di voi, però, controllano anche l’etichetta (che in questo caso è un piccolissimo bollino) della frutta?

Quel piccolissimo pezzo di carta adesiva che si trova sulle banane o sulle pere non serve infatti solo a indicare la marca del prodotto. Contiene infatti anche delle cifre che sono in grado di raccontare molto di più di quello che ci aspettiamo, basta saperle leggere. Parliamo del cosiddetto codice PLU che ci dice, ad esempio, come avviene la coltivazione e quanto è naturale quello che stiamo mangiando…

Quando il codice di un frutto inizia con il numero 3 o 4 ed è composto da quattro cifre (es: 4XXX) significa che il prodotto è stato coltivato con fertilizzanti artificiali e che sono stati usati pesticidi o fertilizzanti. Se invece le cifre sono cinque e si comincia con il numero 9 (es: 9 – XXXX) allora vuol dire che si tratta di un prodotto naturale, coltivato senza l’aggiunta di prodotti chimici. C’è da preoccuparsi quando il numero comincia con 8 (8-XXXX) perché in questo caso indica che siamo in presenza di OGM ovvero frutta e ortaggi geneticamente modificati.

D’ora in poi comincia a fare maggiore attenzione a quello che mangi o a quello che compri. Il bollino non è semplicemente una griffe, è piuttosto una carta d’identità della frutta che va letta in modo coscenzioso e consapevole. Fai girare la voce…

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017