Excite

Cucina cinese: riso alla cantonese

La cucina cinese da molti anni si è diffusa nei paesi occidentali soprattutto negli Stati Uniti. Anche sulle tavole italiane sono molto seguite le ricette che più si avvicinano ai gusti e ai sapori mediterranei. Spesso, però, la cucina cinese è sinonimo di piatti veloci ed economici, in realtà c'è un modo filosofico che accompagna questi piatti, c'è sempre un concetto di Ying e Yang, di Bene e male, trasformando l'ora del pranzo in un rito. Tra le ricette di questo mondo, in particolare, e molto diffusa, è quella del risotto alla cantonese.

Ingredienti per 4 persone
  1. 350 grammi di di riso
  2. 50 grammi di prosciutto cotto
  3. 1 cipolla
  4. 2 uova
  5. Salsa di soia
  6. Olio

Preparazione

In una padella versate un filo d'olio con i piselli, mentre a fianco lasciate riscaldare un pentolino con dell'acqua salata, che servirà per stufare il legume fino alla cottura, che dovrebbe essere di circa 5 minuti. Nel frattempo potete iniziare a cuocere in acqua e sale anche il riso per circa 15 minuti, deve essere scolato al dente. Nel frattempo pendete le uova e sbattetele insieme a metà cipolla tritata e a un pizzico di sale e cuocetele in una padella con un filo d'olio, ovviamente strapazzate. Tagliate a cubetti il prosciutto e munitevi di wok, la padella ideale per il riso alla cantonese. Versatevi due cucchiai d'olio, il sale, il pepe, la salassa di soia quanto basta e aggiungete man mano tutti gli alimenti prima preparati, dal prosciutto e piselli, il riso e la frittata. Cuocette il tutto e amalgamate per qualche minuto e servite.

Tempo di preparazione: 45 minuti

Tempo di cottura del riso: 15 minuti

Difficoltà: media

Il consiglio in più

Il riso per questa ricetta è quello di grana lunga, ovvero il tipo basmati, inoltre al posto del prosciutto potete inserire dei gamberetti lessati in precedenza.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016