Excite

Cucina siciliana: la ghiotta trapanese

La cucina siciliana è rappresentata non solo da piatti tipici della tradizione italiana, ma anche da molti piatti che arrivano dall'Africa. Infatti, è stata fortemente influenzata dalle diverse dominazioni che ha avuto nel tempo e dal continente nero hanno acquisto spezie, sapori, odori e il cous cous. Infatti, questo tipico piatto è cucinato soprattutto nella provincia di Trapani, in particolare a Favignana e San Vito Lo Capo in una variante ricca di pesce. Il cuscusu, così viene chiamato in dialetto siciliano, si differenzia proprio per la Ghiotta, un brodetto di pesce misto, spesso costituito da scorfano rosso, scorfano nero, cernia, pesce San Pietro, vopa, gallinella, luvaro, anguilla, qualche scampo e gambero.

Ingredienti per 6 persone
  • 500 gr. di cous cous
  • 1 kg. tra pesci, scorfani, anguille, dentici, cernie, seppie, cozze, vongole, gamberi, scampi
  • 500 gr. di pomodori maturi
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 gambi di sedano
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • prezzemolo
  • Peperoncino q.b.
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 pizzico di paprika
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Per realizzare la ghiotta trapanese prima di tutto iniziate dal brodo di pesce. In una casseruola inserite un filo di olio d'oliva, lasciate rosolare uno spicchio d'aglio e aggiungete la carota, il sedano, il prezzemolo tritati, lo zafferano, la paprika, il peperoncino e il pomodoro lasciate che bolli e aggiungete il pesce e i molluschi puliti in precedenza, iniziando a introdurre gli alimenti che impiegano più tempo a cuocere, lasciate sul fuoco il tutto per circa 45 minuti. In un'altra pentola versate del brodo e aggiungete le cozze e le vongole, queste serviranno per la decorazione finale. Mentre il brodo si riscalda, cuocete il cous cous, fino a quando i chicchi di semola non saranno dorati e staccati tra loro. Versatelo in una teglia bassa, aggiungete un filo d’olio, mescolatelo e successivamente aggiungete il brodo per cuocerlo. Terminato tutto aggiungete il brodo al cous cous e le cozze e le vongole per presentare il piatto.

Tempo di preparazione: 1ora e mezza

Tempo di cottura cous cous: 10 minuti

Difficoltà: difficile

Il consiglio in più

Il brodo può essere portato a tavola e aggiunto man mano durante il pranzo a seconda dei gusti dei commensali. Questo piatto della cucina trapanese può essere accompagnato da un vino bianco di Alcamo o un rosato.

Scopri le proprietà nutritive del cous cous

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016