Excite

Fagioli all'uccelletto, le ricette della tradizione toscana

Quando si parla di fagioli, la più classica delle ricette è sicuramente quella dei fagioli all'uccelletto. Caposaldo della cucina toscana, e più precisamente fiorentina, il suo nome deriva dagli aromi che venivano tradizionalmente impiegati per la cottura dei volatili, utilizzati per preparare anche questo contorno. Vediamo come realizzare questa tradizionale e gustosa ricetta.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di fagioli freschi toscanelli o cannellini già sgranati
  • 300 gr di polpa di pomodoro
  • 2 spicchi d'aglio
  • un rametto di salvia
  • olio extra vergine di oliva
  • sale q.b.
  • pepe in grani q.b.

Preparazione

Mettete i fagioli in una pentola, meglio se di terracotta, copriteli con dell'acqua fredda e fateli cuocere a calore moderato, fino a che non risulteranno abbastanza teneri. In un altro tegame fate scaldare mezzo bicchiere di olio extra vergine di oliva con il rametto di salvia, gli spicchi d'aglio schiacciati ed una spolverata di pepe macinato al momento. Unitevi i fagioli, aggiustate di sale, e fate soffriggere il tutto per un paio di minuti. A questo punto aggiungete anche la polpa di pomodoro e fate proseguire la cottura per altri 15 minuti.

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 1 ora

Difficoltà: facile

Il consiglio in più

Potete usare tranquillamente anche i fagioli secchi: in questo caso ne basteranno 350 grammi (dovrete lasciarli in ammollo per un'intera notte prima di utilizzarli). Inoltre, potete servire i fagioli all'uccelletto con un filo di olio a crudo, accompagnandoli con delle bruschette di pane toscano.

Scopri un'altra ricetta della tradizione toscana!

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016