Excite

La versatilità dei funghi saltati all'aglio

I funghi saltati all'aglio possono essere interpretati come piatto prettamente vegetariano, come delizioso antipasto ed anche come prelibato contorno a sostanziose pietanze. La ricetta dei funghi saltati in padella non richiede particolari abilità e si presta ad essere eseguita con le tutte diverse qualità di funghi, dai comuni champignon alle famiglie più ricercate.

La ricetta

La ricetta dei funghi saltati all'aglio è un piatto prettamente invernale, è veloce da preparare, non appesantisce e, allo stesso tempo, è gustoso e goloso.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr di funghi champignon (o una qualità a seconda delle preferenze),
  • 2 spicchi di aglio,
  • olio extra vergine di oliva q.b.,
  • prezzemolo tritato q.b.,
  • vino bianco secco q.b.,
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Prendete i funghi puliteli e, solo se necessario, sciacquateli sotto l'acqua corrente. Tagliateli a cubetti della stessa grandezza o, se preferite, riduceteli a fettine sottili (scelta che abbrevierà ulteriormente i tempi di cottura). In una padella antiaderente versate abbondante olio extra vergine di oliva e lasciate soffriggere i due spicchi di aglio interi. Quando l'aglio risulterà leggermente dorato lo potete levare per poi versare i funghi ridotti a pezzi lasciando una fiamma vivace. Avendo l'accortezza di mescolare con continuità sfumate con vino bianco secco fino a quando i funghi non avranno preso un colore scuro. Negli ultimi minuti abbassate il fuoco, regolate di sale e di pepe e controllate che il sughetto raggiunga la giusta densità. Solo a cottura terminata spolverate con abbondante prezzemolo tritato.

Il consiglio in più:

Per dare sapore al piatto si può optare per un mix di funghi, dai chiodini ai prataioli, dai finferli ai porcini.

Difficolta': bassa.

Tempo di preparazione:20 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti circa.

Costo: variabile in base alla scelta del fungo

Conclusione

I funghi saltati all'aglio sono una ricetta veloce da preparare in padella. Una volta pronti, i funghi soffritti con l'aglio, possono essere serviti in un piatto da portata guarnito con crostini o fette di pane, anche tostate, che possano assorbire in maniera ottimale il sughetto di olio e vino rappresi.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016