Excite

Involtini di verza e patate al curry

Il numero delle persone che segue una dieta vegetariana è in continuo aumento. In Italia oggi ci sono 7 milioni di vegetariani, dei quali il 70% sono donne. Ma anche se non si è vegetariani, non c’è dubbio che un piatto senza carne, oltre a fare sicuramente bene, può essere molto gradito, soprattutto se è fantasioso e intrigante, come questi involtini di verza e patate al curry.

Ingredienti per quattro persone

una verza;patate già lessate: 400 g;carote: 80 g;cipolle: 80 g;curry;brodo vegetale;olio extravergine di oliva;sale

Preparazione

Dalla verza ricavate con cura le 8 foglie più esterne, che devono essere integre. Lavatele sotto acqua corrente per eliminare eventuali residui terrosi, quindi lessatele pochi minuti in acqua bollente salata. Dovranno diventare morbide ma sufficientemente consistenti da poter essere manipolate successivamente senza rompersi. Una volta scottate, stendetele su un canovaccio.

Tritate carota e cipolla precedentemente mondate e soffriggetele in due cucchiai di olio extra vergine d’oliva fino a quando saranno leggermente appassite, quindi abbassate la fiamma, incoperchiate e portate a cottura.

Schiacciate con uno schiacciapatate o con una forchetta le patate lessate e amalgamatele al soffritto in modo da ottenere un insieme omogeneo ma nel quale siano distinguibili gli ingredienti. Aggiungete alcuni pizziconi di curry in polvere e mescolate di nuovo per distribuire la saporita spezia. La consistenza dovrà essere tra il cremoso e il pastoso. Se dovesse essere troppo asciutta, ammorbiditela con qualche cucchiaiata di brodo vegetale.

Con un cucchiaio, distribuite il composto sulle foglie di verza “a muchietto”, cosicché, ripiegando le foglie stesse come se si trattasse di incartare un “pacchetto”, si riusciranno ad ottenere gli involtini che presenteranno all’esterno la sola foglia di verza.Per tenere ferme le foglie si possono utilizzare degli stecchini di legno.

Disponete ora gli involtini sulla leccarda del forno ricoperta da carta forno e spennellate la loro superficie con olio extravergine di oliva.

Infornate a 180 gradi per 20 minuti circa ed otterrete gli ottimi Involtini di verza e patate al curry.

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 5 minuti per le foglie di verza, 20 minuti per il soffritto e 20 minuti per la cottura in forno.

Difficoltà: media

Il consiglio in più

Gli Involtini di verza e patate al curry possono essere serviti come antipasto (e in questo caso un involtino a testa potrà essere sufficiente) sia caldi che a temperatura ambiente. Come seconda portata possono essere accompagnati, caldi, da un tortino di riso pilaf, che accentua la nota orientale della preparazione.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016