Excite

La ricetta per la cheesecake non cotta

La cheesecake è ormai un dolce tipico della nostra cucina, nonostante sia spesso associata alla tradizione culinaria americana. Ormai la preparazione è stata declinata in maniera diversa in ogni Paese. Ma qual è la ricetta della cheesecake non cotta? Questa variante, rispetto a tante altre, non richiede alcun tipo di cotture, risultando così anche più veloce da preparare! Allora andiamo a scoprire come possiamo fare (è davvero più semplice di quanto possiate pensare).
    Dal web

Cheesecake non cotta: gli ingredienti della ricetta

Prima di tutto bisogna procurarsi gli ingredienti: prendiamo quindi mezzo chilo di biscotti e circa 50/60 grammi di burro fuso, 300 grammi di philadelphia, 600 grammi di ricotta, 5 cucchiai di zucchero (normali, non abbondanti), un bicchiere di latte e i fogli di gelatina. Così abbiamo provveduto ad avere sia i prodotti per la base che per il ripieno. La fase della preparazione vera e propria inizia sbriciolando biscotti e mescolandoli con il burro, in modo da creare uno strato compatto su un’apposita teglia. Successivamente mettiamo in acqua la gelatina per qualche minuto, fino a che non diventa morbida. Nel frattempo versiamo il latte in un pentolino per riscaldarlo: mettiamo la gelatina nel latte per farla sciogliere del tutto. Intanto, in un altro recipiente mescoliamo philadelphia, ricotta e zucchero usando a frusta elettrica per consentire il giusto amalgama.

Completiamo la ricetta della cheescake non cotta

L’impasto venuto fuori dall’esecuzione di questi passaggi va arricchito con il latte unito alla gelatina, sbattendolo un po’ con il frustino elettrico. Dopodiché versiamo la crema che si è formata sulla teglia che ha come base i biscotti e spalmiamola con attenzione per garantire un’adeguata compattezza e anche una gradevolezza visiva. Quindi, mettiamo la teglia in frigo per un tempo non inferiore alle 4/5 ore in modo da far raffreddare il tutto. #VIDEO1# Ritiriamo fuori la nostra cheesecake non cotta solo per metterci marmellata (o cioccolata) sopra, riponendola di nuovo in frigo per almeno un’ora. Così sarà completata la ricetta della cheesecake non cotta!

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016