Excite

Latte di riso: ecco la ricetta per farlo in casa

Il latte di riso è una ricetta sempre utile, perché ha una preparazione molto semplice. Inoltre presenta una maggiore digeribilità rispetto al latte vaccino (quello di mucca). La soluzione è poi perfetta per chi soffre di intolleranza al lattosio. Il latte di riso fatto in casa, poi, è decisamente più conveniente in confronto a quelli che si trovano in vendita nella attività commerciali, senza poi dimenticare la maggiore naturalezza. Insomma, ci sono molte buone ragioni per prepararlo e gustarlo.
    YouTube

Gli ingredienti per la ricetta del latte di riso

Ma di cosa abbiamo bisogno per la ricetta del latte di riso? Gli ingredienti sono semplici, sottolineando che la quantità può variare a piacimento in base alle personali esigenze: 100 grammi di riso bianco di tipo Ribe, zucchero di canna, malto di riso, una punta di cucchiaino di sale (attenzione a non esagerare!), 2 litri d’acqua e le bottiglie necessarie per contenere il liquido alla fine della preparazione. Bisogna avere a disposizione pure un frullatore a immersione e una pentola. Per entrare nel vivo della ricetta, occorre far bollire l’acqua in cui versare il riso andando ben oltre il tempo di cottura indicato sulla confezione. Il riso deve infatti iniziare a spaccarsi: così entra in funzione il frullatore a immersione, da tenere in azione fino a che l’acqua non diventa bianca amalgamandosi con il riso “spappolato”. A questo punto occorre aggiungere lo zucchero e la malta di mais in base alle proprie preferenze sul grado di dolcezza.
    YouTube

Latte di riso: gli ultimi passi della ricetta

La ricetta per il latte di riso volge così verso il suo completamento. L’ultima fase prevede l’imbottigliamento: il composto, ottenuto del procedimento sopra descritto, va versato in un’apposita bottiglia, con un colino che deve trattenere eventuali grumi. Una particolare attenzione va posta alla conservazione: è necessario mettere la bottiglia in frigo e consumare il tutto entro un massimo di 3 giorni. Per questo motivo è opportuno non preparare mai quantità eccessive: il rischio è quello di doverlo buttare.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016