Excite

Le fragole: il frutto rosso più amato

  • Arikasia su Flickr

C’è a chi piace con zucchero e limone, chi le preferisce con la panna o inserite all’interno di gustose ricette o ancora in versione semifreddo o gelato... fatto sta che sono poche le persone che riescono a resistere alla tentazione delle fragole, un frutto primaverile particolarmente amato e ricco di proprietà benefiche per l’organismo.

Coltivazione

Le fragole si raccolgono nel periodo primaverile-estivo, in particolare nei mesi di maggio e giugno. C'è da tenere presente però che questo frutto, in realtà, viene coltivato in serra tutto l’anno, per la gioia della maggior parte dei consumatori che possono così mangiare fragole anche in pieno inverno (spesso a scapito del sapore oltre che dell'ambiente).

Tipologie

Numerose sono le tipologie di fragole, generalmente poco conosciute dai normali consumatori. Tra queste ci sono le Alba, le Pocahontas, le Belrubi, le Gorella, le Carezza, le Roxana, le Arosa e le Darselect che si distinguono soprattutto per la forma (più o meno rotonda o allungata), per le dimensioni e per l'intensità del colore rosso.

Proprietà alimentari

Le fragole hanno proprietà alimentari ottime, sono infatti ricche di acqua, sali minerali e vitamina C. Un altro importante vantaggio è quello di essere povere di calorie e, quindi, indicate anche per chi sta seguendo una dieta. Per 100 grammi di fragole il valore nutrizionale è di sole 32 calorie. Grazie alla presenza di acqua, inoltre, consumare fragole consente di eliminare liquidi in eccesso e tossine contrastando così la ritenzione idrica.

Lo sapevi che…

La pianta delle fragole è nata in montagna e precisamente sulle Alpi. Già dai tempi dei romani ne veniva apprezzato il sapore dolce ed esisteva anche una leggenda che riguardava la nascita di questo frutto. Secondo il mito, le fragole sono nate dalle lacrime di Venere che piangeva per la morte di Adone, le gocce che scorrevano dagli occhi della Dea dell’amore invece di cadere a terra si sono trasformate nel piccolo frutto rosso definito dai romani 'fragrans' per il suo sapore caratteristico.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016