Excite

Lumache alla romana: i molluschi tutti da gustare

La lumaca è un piccolo esserino che cammina lentamente, con la sua casa sulle spalle, per molti non è solo un animale, ma anche la base per una gustosa pietanza. Infatti, sono molto utilizzate nella cucina italiana in quanto sono ricche di proteine e sali minerali, povere di grassi, come il pesce magro. Proprio nella capitale sono diffuse le lumache alla romana, una prelibatezza tipica della festa di San Giovanni che si tiene il 24 giugno. Durante questa notte i romani si difendono dagli spiriti e dai demoni eliminando le avversità mangiando i molluschi al sugo. Infatti, la lumaca è sempre stata considerata simbolo di discordia.

Ingredienti per 4 persone
  • 500 g di lumache
  • 500 g pomodori pelati
  • 50 g di acciughe
  • Olio extravergine di oliva
  • Mentuccia
  • Peperoncino
  • 2 spicchi d'aglio
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

La preparazione di questo piatto della cucina romana parte qualche giorno prima con le lumache, queste vanno messe in acqua e aceto per due giorni e sciacquate con abbondante acqua fredda. Dovrete fare in modo che non caccino più schiuma. Una volta fatta quest'operazione prendete un tegame con un filo d'acqua e riscaldate le lumache fino a quando non lasceranno i loro gusci e lavatele di nuovo. In una padella mettete a soffriggere l'aglio con l'olio d'oliva, aggiungete le acciughe spezzettate, la mentuccia, il peperoncino un po' di sale e pepe, poi dopo pochi minuti aggiungete i pomodori. Girate e, infine, versate le lumache, lasciate cuocere il tutto per 30 minuti. A fuoco lento. Servite caldo.

Tempo di preparazione: circa 1 ora

Tempo di cottura delle lumache: 30 minuti

Difficoltà: difficile

Il consiglio in più

Questa ricetta crea un sughetto può essere utilizzato come condimento di spaghetti o accompagnato come piatto unico con crostini di pane.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016