Excite

Martini cocktail: un long drink di classe

  • Arcadiaclub.com

Il Martini cocktail è uno dei long drink più classici, già conosciuto agli inizi dello scorso secolo. Con il passare degli anni, si sono susseguiti diversi modi per la sua preparazione, ma la versione originale è quella che vede il Martini Dry accompagnato dal Gin.

Ingredienti:

  • 2/10 di martini dry
  • 8/10 di gin
  • 1 oliva verde intera
  • ghiaccio a cubetti

Preparazione:

Versate 4 o 5 cubetti di ghiaccio all'interno del mixing glass e ruotate il recipiente, in modo che si freddi per bene. Fate colare con l'apposito filtro l'acqua che si è eventualmente depositata nel fondo. Aggiungete il gin e il martini nelle dose sopra descritte e mescolate per qualche secondo finché il cocktail sarà diventato ben freddo. Fate attenzione a non attendere troppo a lungo, altrimenti ottenete l'effetto di averlo "allungato" con l'acqua. Filtrato il contenuto del mixing glass nella coppa Martini, precedentemente raffreddata in freezer per qualche minuto. Date una leggera spruzzata di limone sul bordo del bicchiere, passandovi un pezzo di buccia gialla sulla superficie. Decorate il vostro cocktail con l'oliva verde intera.

Ingredienti principale:

Il vermouth, nella sua versione di Martini Dry, è l'ingrediente fondamentale per la preparazione di questo cocktail. Il suo abbinamento al gin rende il tutto un long drink di classe.

Gradazione:

La massima gradazione è dovuta dal gin che, a seconda del tipo, varia dai 43 ai 47% Vol.

Lo sapevi che...

A quanto pare il Martini cocktail è stato inventato nel 1912 da un barman italiano, originario di Arma di Taggia, che a quel tempo lavorava a New York presso il Knickerbocker Hotel.

Scopri come preparare altri cocktail

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016