Excite

Mascarpone: proprietà nutrizionali

Il mascarpone ha le proprietà nutrizionali tipiche della categoria di cibi alla quale appartiene: i formaggi. Originario della Lombardia, e più precisamente della provincia di Lodi, il mascarpone viene utilizzato per preparare numerose specialità culinarie, tra cui numerosi dolciumi, come aggiunta ai formaggi o come insaporitore di alcune pietanze a base di pesce.

Una crema gustosa

Il mascarpone è un formaggio ricavato dalla panna alla quale, una volta portata ad altissime temperature, vengono aggiunti il succo di limone o l'acido citrico o tartarico. La sua consistenza è cremosa, di un colore che va dal bianco al giallino, e presenta un sapore delicato con retrogusto dolce.

Nella cucina italiana il mascarpone viene utilizzato prevalentemente per la preparazione di dolci, come per esempio il tiramisù, e come farcitura, come invece avviene nel caso del panettone o delle frittelle.

Per la preparazione di altre pietanze il mascarpone può essere utilizzato in sostituzione al burro, in aggiunta ad altri formaggi (come per esempio il gorgonzola, con quale si sposa benissimo) o come esaltatore di sapore nei piatti a base di pesce, in particolare salmone.

I medici consigliano di non esagerare con il mascarpone. Vediamo le proprietà nutrizionali.

Il mascarpone può essere considerato a tutti gli effetti un formaggio grasso ad alto contenuto di colesterolo. Infatti, in cento grammi di prodotto sono contenute ben 445 calorie e 45 grammi di grassi, insieme a 44,4 grammi di acqua. Le proteine equivalgono a 7,6 grammi. I carboidrati contenuti rispondono a 0,3 grammi, mentre le fibre e l'amido sono completamente assenti.

I minerali contenuti nel mascarpone sono il calcio, il fosforo, il sodio ed il potassio, con una minima percentuale di ferro.

Sono presenti le vitamine del gruppo A e del gruppo B.

Buono...a piccole dosi

Il mascarpone, secondo le proprietà nutrizionali, è un formaggio da consumare a piccole dosi: infatti, pur essendo molto calorico, dunque sconsigliabile a chi soffre di un alto tasso di colesterolo, questo formaggio cremoso puà essere considerato una fonte di minerali e di vitamine. Lo si può consumare nei preparati di pasticceria, insieme ad altri formaggi o come insaporitore.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017