Excite

Melone giallo: proprietà nutrizionali di un frutto ipocalorico

Il melone giallo, dalle proprietà nutrizionali numerose, è un frutto che arrivò in Italia nel corso del I sec. d. C. per importazione egiziana. Questa informazione, deriva dagli scritti di Plinio, il quale lo descrisse paragonandolo al cetriolo. Quando si parla di melone giallo, ci si riferisce sia alla pianta che al frutto, la cui dolcezza lo rende perfetto per le macedonie e per le ricette dolci.

Caratteristiche del frutto e sue proprietà

Coltivazione

Per la coltivazione del melone, annuale, è necessario un terreno ben drenato ed un'inseminazione in profondità anche se le sue radici si sviluppano anche in superficie. Inoltre, per la sua crescita è essenziale un clima caldo e non umido. Se vengono forniti alla pianta gli adeguati sostegni, essa può crescere come rampicante.

Tipologia

Il melone giallo appartiene alla famiglia dei meloni, Cucumis melo, presente in natura in diverse varietà. Per quanto riguarda il melone come frutto, si distinguono:

- il Cantalupo, dalla polpa gialla/arancione e dalla superficie lisca

- il Reticulatus, dalla superficie a reticolo e la polpa gialla/verde

- l'Inodorus (melone giallo), conosciuto come "melone d'inverno", ha la polpa bianca ed è tipicamente usato come frutto natalizio in diverse regioni italiane

Altre varianti del melone sono degli ortaggi: il flexuosus, simile al cetriolo, ed il momordica, dal sapore amaro.

Proprietà alimentari

Oltre ad essere un frutto molto dissetante e diuretico, il melone giallo, riguardo alle proprietà nutrizionali, è ricco in vitamine A, B e C, in potassio, calcio, fosforo e ferro. Grazie al fatto che placa facilmente la fame è molto utilizzato nelle diete ipocaloriche. Per ogni 100 gr di melone giallo ci sono 33 Kcal. Non contiene colesterolo ed ha un bassissimo contenuto di lipidi.

Lo sapevi che..

Nell'antichità il melone giallo era associato alla fecondità, molto probabilmente a causa dei numerosi semi presenti al suo interno e per la florente fecondità del frutto che cresce incontrollato. Nonostante il melone giallo abbia proprietà nutrizionali positive, nel '500 alcuni medici lo consideravano nocivo e consigliavano ai diabetici di non consumarne troppo.

Stefano Salvati

buono

2013-08-29 21:07:58
Carmelo Manganaro

HA UNA FORTE AZIONE ANTOOSSIDANTE EUN BUO CONTENUTO DI SOD SUPEROSSODISMUTASI

2013-10-18 13:00:55

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2014