Excite

Miele: proprietà e controindicazioni

Il miele, prodotto dal lavoro infaticabile delle api a partire dal nettare di fiori e pianti, è un alimento ricco di sostanze nutritive e molto benefico per l'organismo: per questo se ne consiglia un consumo giornaliero. Per chi vuole conoscere meglio le mille sfaccettature del miele, ecco proprietà e controindicazioni di questo nettare vegetale.

Composizione

Il miele è costituito per la quasi totalità da zuccheri quali il glucosio, fruttosio e maltosio, inoltre contiene anche sali minerali (ferro, fosforo, magnesio e calcio), vitamine, acqua, proteine e fosfati. Ha un alto valore nutrizionale ed è facilmente assimilabile dall'organismo. Infine contiene circa 300 calorie per 100 g. Ecco nel dettaglio tutte le caratteristiche del miele, con proprietà e controindicazioni.

Proprietà benefiche

Il dolce prodotto delle api agisce a 360° sull'organismo: ha innanzitutto una nota azione anti-infiammatoria sull'apparato respiratorio ed è un ottimo calmante per la tossa e le infiammazioni della gola.

Inoltre, è particolarmente indicato per l'alimentazione della prima infanzia perchè aiuta a fissare i sali minerali. Più in generale, il miele apporta un alto grado di calcio e magnesio all'organismo ed è quindi utile per rafforzare le ossa in tutte le fasi della vita.

Ottimo anche nella dieta degli sportivi vista la sua azione benefica sulla massa muscolare. Mangiare un po' di miele prima e dopo lo sforzo fisico, infatti, aumenta la resistenza e riduce la fatica.

Infine, svolge un'azione protettiva dell'apparato digerente (aiuta anche la regolarità intestinale) e del fegato.

I benefici del miele coinvolgono anche i reni visto che questo alimento ha un potere diuretico ed il sangue per la sua azione antianemica.

Controindicazioni

Essendo molto ricco di zuccheri il miele non è particolarmente indicato ai diabetici ed a chi segue un regime alimentare ipocalorico tipico di una dieta dimagrante.

Lo sapevi che...

Il miele, con proprietà e controindicazioni appena viste, è disponibile in numerose varietà che dipendono dal tipo di pianta e fiore utilizzato dalle api per la sua produzione. Le più note sono miele di acacia, miele millefiori, miele di castagno, miele d'arancio e miele di eucalipto, ognuna con specifiche proprietà e benefici.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016