Excite

Olive ripiene di tonno sott'olio: una delizia per il palato

Nella dispensa di casa non dovrebbero mai mancare i preziosi sott'oli che aiutano ad improvvisare una cena o un semplice aperitivo con gli amici. Le olive ripiene di tonno sott'olio sono molto appetitose e facile da preparare, richiedono soltanto un poco di tempo e di pazienza ma ne vale veramente la pena.

Le olive sono come le ciliegie: una tira l'altra

Le olive sono buone sempre. Che siano al naturale, denocciolate o in salamoia, vengono gustate sempre volentieri e in quantità spesso abbondanti. Ancora più irresistibile sono le olive ripiene di tonno sott'olio, una vera specialità che richiede ingredienti di qualità e un buon olio extra-vergine d'oliva.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr di olive bianche di media grandezza
  • 2 scatole di tonno al naturale (da 160 gr)
  • un cucchiaio di capperi
  • prezzemolo fresco tritato
  • qualche goccia di aceto balsamico
  • due cucchiai di pangrattato
  • uno spicchio di aglio
  • olio extra vergine d'oliva
  • un vasetto di vetro con coperchio a chiusura ermetica

Preparazione

Passate le olive velocemente sotto l'acqua corrente poi, con l'apposito attrezzo, denocciolatele. Servendovi di un coltellino affilato, incidete le olive da un lato, nel senso della lunghezza. Preparate il ripieno riunendo in una terrina il tonno sgocciolato dal liquido di conservazione, unite i capperi sminuzzati, il prezzemolo tritato e il pangrattato, Amalgamate gli ingredienti avendo cura di sbriciolare bene il tonno e riempite le olive con il composto ottenuto.

Adagiatele, man mano che sono pronte, in un vasetto di vetro precedentemente lavato e sterilizzato, aggiungendo qualche fettina sottile di aglio. Copritele con un buon olio extra-vergine d'oliva, chiudete il barattolo e conservatelo in dispensa.

Tempo di preparazione: 45 minuti

Tempo di conservazione: fino a tre mesi

Difficoltà: bassa

ll consiglio in più:

Potete preparare il ripieno delle olive anche con il tonno fresco. In questo caso è opportuno sminuzzare il pesce e farlo rosolare in olio d'oliva, un paio di minuti, con un pizzico di sale.

Scopri un'altra ricetta con le olive

L'oliva è considerata da sempre un frutto prezioso

Le olive vengono coltivate in diverse regioni italiane e rientrano tra gli ingredienti più utilizzati in cucina. Il loro uso nell'alimentazione risale a tempi molto remoti e i Romani sono stati veri maestri nella coltivazione dell'olivo. Peccato che questo popolo straordinario non abbia potuto assaggiare le deliziose olive ripiene di tonno sott'olio.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016