Excite

Patatine San Carlo: pubblicità ingannevole, arriva la multa dell'Antitrust

  • Twitter

L'Antitrust ha multato quattro aziende produttrici di patatine colpevoli di 'pubblicità ingannevole', tra queste la San Carlo del testimonial Carlo Cracco. Ad incorrere nella sanzione anche Amica Chips (il cui spot ha visto in passato protagonista l'ex pornodivo Rocco Siffredi), Pata e Ica Foods.

La multa più elevata è toccata proprio alla San Carlo, che dovrà pagare 350mila euro, Amica chips, Pata e Ica Foods sono state rispettivamente condannate al versamento di 300mila euro, 250mila euro e 150mila euro.

Il provvedimento è arrivato in seguito alla denuncia di numerosi cittadini e dell'Unione Nazionale Consumatori. Così come spiega l'Antitrust, queste aziende, grazie all'utilizzo di immagini e scritte attraenti, si attribuivano "vanti di artigianalità", laddove si era di fronte ad un prodotto industriale.

In particolare, le linee finite sotto la lente d'ingrandimento dell'organismo presieduto da Giovanni Pitruzzella sono: 'Eldorada patate cotte a mano' e 'Alfredo’s' di Amica Chips; 'La patatina artigianale' e le 'Da Vinci chips' di Pata; e 'Le contadine – fatte a mano' di Ica Foods, Rustica – le ricette di Cracco” di San Carlo e le diverse varianti di “La patatina” di Amica Chips.

"Tutte e quattro le imprese sanzionate" si legge nel comunicato diffuso dall’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato "dichiaravano un ridotto contenuto di grassi nelle loro confezioni. Ma la percentuale di riduzione vantata era inferiore a quella consentita".

"Due aziende, inoltre, hanno presentato in maniera ambigua e omissiva le caratteristiche reali e distintive di alcuni prodotti ('Rustica – le ricette di Cracco' di San Carlo e le diverse varianti di 'La patatina' di Amica Chips), ingenerando così nei consumatori l’erronea convinzione che queste confezioni fossero nettamente diverse dal prodotto base o dalla variante aromatizzata".

Ica Foods ha infine "accreditato al prodotto 'Crik Crok & Blue' proprietà salutistiche che sono risultate ancora controverse nella comunità scientifica e comunque non autorizzate dalla Commissione europea".

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016