Excite

Pesche al forno con gli amaretti ricetta tipica piemontese

Le pesche al forno con gli amaretti è una ricetta tipica piemontese, molto veloce a prepararsi ed è quindi un'ottima scelta quando si ha poco tempo e si deve improvvisare una cena all'ultimo minuto. Le pesche ripiene al forno sono da consumare al cucchiaio e possono essere servite sia calde che fredde.

Ingredienti e preparazione

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 pesche
  • 50 g di amaretti
  • 1 uovo
  • 80 g di zucchero
  • 1oo ml di vino bianco (moscato)
  • 30 g di burro
  • 2 cucchiai di cacao amaro

Per le pesche al forno con gli amaretti, la ricetta tipica piemontese richiede innanzitutto delle pesche, preferibilmente gialle, mature ma sode. Quindi procedete con il lavarle, asciugarle e dividerle a metà e poi togliete loro il nocciolo. Asportate con un cucchiaino una parte di polpa che terrete da parte, in modo da ingrandire la cavità. Disponete i frutti su di un piatto e spruzzateli con due cucchiai di vino. Dopodiché metteteli in frigorifero.

Farcitura e cottura

Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 200°.

Sbriciolate gli amaretti, poneteli in una terrina e mescolateli con metà zucchero, uovo, la polpa delle pesche a pezzetti e 3 cucchiai di vino e quindi farcite le pesche con il composto. Prendete ora una pirofila e, dopo averla unta con alcuni pezzetti di burro, disponetevi le pesche in un solo strato e distribuite sul fondo il vino rimasto. Quindi spolverizzate le pesche con lo zucchero rimasto ed il burro a fiocchetti.

Disponete la pirofila in forno e cuocete per 30 minuti poi, trascorso il tempo, sfornate e lasciate raffreddare a temperatura ambiente; è possibile anche porle in frigorifero se si desidera un dessert più fresco.

Tempo di preparazione: 20 minuti ( escludendo la cottura)

Difficoltà: facile

Un consiglio in più

Per le pesche al forno con gli amaretti, la ricetta tipica piemontese indica di sbriciolare gli amaretti; se volete eseguire più facilmente questo passaggio senza che vi ritroviate briciole ovunque sul piano di lavoro, disponeteli in un sacchetto di carta per alimenti e passatevi sopra una bottiglia, un batticarne o un mattarello.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016