Excite

Pomodori conserve: ecco quelli sott'olio

Chiunque abbia la minima dimestichezza con il concetto di spesa saprà che la reperibilità di molti alimenti è legata alla stagionalità. Ci sono dei metodi e delle preparazioni, però, che rimediano all' improvvisa voglia di prodotti fuori stagione. Tra queste preparazioni ci sono vari tipi di pomodori in conserve, e i pomodori sott'olio sono una di queste.

Pomodori sott'olio

Ingredienti

Preparazione

Tagliate i pomodori a metà in senso verticale e spolverateli con del sale. Lasciate che si secchino per bene e perdano tutta l'acqua, processo che può durare anche giorni (dipende ovviamente anche dalle condizioni climatiche).

Sminuzzate a pezzettoni aglio e prezzemolo e metteteli da parte in una terrina. Procuratevi un barattolo di vetro adatto alle conserve, e versateci all'interno una prima base d'olio d'oliva. Adagiate un primo strato di pomodori sulla base d'olio e cospargete con l'aglio a pezzettoni e il prezzemolo. Aggiungete un po' di aceto di mele e completate con altro olio. Ripetete questa disposizione a strati fino al riempimento del recipiente pressando con forza i pomodori al suo interno. Assicuratevi che i pomodori siano completamente coperti dall'olio, chiudete saldamente il recipiente e capovolgetelo un paio di volte per assicurarvi che gli ingredienti al suo interno siano distribuiti in maniera omogenea. Lasciate riposare per alcuni giorni.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di essicazione dei pomodori: alcuni giorni

Tempo di conserva: alcuni giorni

Il consiglio in più

Per rendere i vostri pomodori sott'olio fantasiosi e saporiti potete aggiungere del peperoncino per dargli un sapore forte e piccante, oppure dell'origano per ottenere un effetto "alla pizzaiola".

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016