Excite

Pomodori verdi fritti: dal cinema alla tavola

'Pomodori verdi fritti alla fermata del treno' è un famoso film di Jon Avnet del 1991, è tratto dall'omonimo romanzo di Fannie Flagg. Una storia dell'America degli anni '30, quell'America piena di pregiudizi e di razzismo, una storia che dimostra come attraverso l'amore e l'amicizia si riescono a superare le difficoltà. Come molto spesso accade, il cinema ha influenzato la cucina, e non si può non preparare i pomodori verdi fritti senza pensare a questa pellicole e alle sue protagoniste. Una ricetta molto semplice, da realizzare nelle serata d'estate.

Ingredienti per 4 persone
  • 6 pomodori verdi da insalata
  • 100 gr di farina
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 50 gr burro
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • un pizzico di pepe

Preparazione

Lavate i pomodori e tagliateli a fette molto spesse, almeno un centimetro e asciugateli con della carta assorbente. In un piatto preparate il composto di farina, zucchero, sale e pepe. Mettete una padella sul fuoco e fate riscaldare e sciogliere il burro. Impanate le fette di pomodoro e friggetele nella padella per circa 3 minuti a lato. Servitele ben calde.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura pomodori fritti: 6/7 minuti

Difficoltà: facile

Il consiglio in più

Invece di friggere i pomodori nel burro potete utilizzare l'olio d'oliva o di arachidi, spesso, in alcune ricette, prima di immergere le fette nell'impanatura si passa attraverso l'uovo sbattuto. Sono più caloriche ma anche più buone. Ovviamente si possono utilizzare anche i pomodori rossi.

Scopri la ricetta dei pomodori ripieni di riso

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016