Excite

Proprietà alimenti: il mango, il frutto tropicale antiossidante

Il mango è il frutto dell'albero appartenente alla famiglia delle Anacardiacee. Le sue origini sono indiane e fin dall'antichità, in molte leggende, si narra di questo frutto, raccolto come pietanza sacra agli Indù, per questo lo utilizzavano per ornare i loro templi. Il mango è diffuso in tutto il mondo e coltivato soprattutto nelle zone tropicali. È molto usato in cucina sia come frutta da gustare da solo sia come ingrediente per accompagnare la carne o spesso utilizzato per creare dissetanti bevande.

Coltivazione

Il mango è un frutto tropicale e può essere coltivato in luoghi caldi dove non si verificano mai delle gelate. I paesi in cui si trovano importanti produzioni sono il Brasile, il Sud Africa, il Perù, Venezuela, Costa d'Avorio, Israele, Puerto Rico. Lo si trova tutto l'anno e la raccolta varia da paese a paese.

Tipologia: Il mango si differenzia a seconda elle provenienza:
  • Filippino-indonesiano, o Camboya, con forma più allungata e più dolce
  • Indiana, o Mulgoba, più grosso e lo si trova più in Europa

Proprietà alimentari

Il mango è noto per le sue proprietà nutrizionali antiossidanti, soprattutto grazie alle vitamine A e C, inoltre è ricco di fibre e le carotenoidi, i polifenoli e l'omega 3 contribuiscono a renderlo un ottimo alleato per la salute. Molte sostanze contrastano l'azione dei radicali liberi in vari processi patologici. Secondo studi recenti gli effetti di estratti polifenoli del mango riescono a diminuire la crescita di cellule tumorali.

Lo sapevi che…

Il mango è il frutto nazionale dell'India, del Pakistan e delle Filippine. È utilizzato per le decorazioni durante il rito del matrimonio e lo si trova disegnato in molti tessuti e tappeti. Nella religione induista è il frutto tenuto in mano da Ganesha come simbolo di perfezione.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016