Excite

Radicchio: la cicoria rossa con proprietà digestive

Il radicchio è un verdura che appartiene alla famiglia delle cicorie, è caratterizzato da un colore rosso intenso unito a strisce bianche. Croccante e amaro al gusto, è molto utilizzato nella cucina italiana sia a crudo, nelle insalate, che cotto, con pasta o riso, oppure è facile trovarlo come elemento base del liquore omonimo. Lo si produce soprattutto nella zona di Treviso, vicino alle rive dei fiumi e torrenti, ma è anche diffuso nella provincia di Venezia.

Coltivazione

Il radicchio è una verdura invernale e la semina avviene da fine giugno alla metà di luglio per poi essere coltivato tra la fine ottobre e metà novembre. Come succedeva sin dalla sua nascita, questo prodotto della terra viene messo ad imbiancare in un ambiente scuro, dove non avviene la fotosintesi e immerso in vasca di acqua corrente per 15/20 giorni.

Tipologia Ci sono molte varietà di radicchio, le più note sono riconosciute con marchi alimentari d'eccezione:
  • Radicchio rosso di Treviso precoce IGP
  • Radicchio rosso di Treviso tardivo IGP
  • Radicchio Variegato di Castelfranco IGP
  • Radicchio di Chioggia IGP
  • Radicchio di Verona IGP

Proprietà alimentari

Il radicchio ha molte proprietà nutritive: è ricco di sali minerali e oligoalimenti. Consente di depurare l'organismo e offre una facile digestione, è consigliato anche nei periodi di stitichezza o per chi ha problemi di obesità. È proprio il suo sapore amarognolo a conferire questa qualità di depurazione. Alcune ricerche hanno dimostrato la sua efficacia in chi soffre di reumatismi e di artrite.

Lo sapevi che…

Le radici e le foglie del radicchio sono utili per creare decotti e infusi che servono come digestivi e tonici. Infatti, sono usati anche nella cosmesi per dare sollievo alla pelle irritata.

Scopri la ricetta del risotto al radicchio

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016