Excite

Ravioli al vapore con carne e verdure

La ricetta dei ravioli al vapore con carne e verdure sono originari dell'Oriente, dove vengono spesso consumati come spuntino o come antipasto. Sono molto delicati, possono essere realizzati in forme diverse e sono costituiti da una pasta che avvolge un ripieno a cui vengono aggiunte tipiche spezie usate normalmente nella cucina orientale.

Ingredienti e preparazione per 4 persone

Per la preparazione dei ravioli al vapore con carne e verdure occorrono diversi ingredienti, i quali servono per fare la pasta e per formare il ripieno.

Per la pasta:

500 g di farina

4 cucchiai di lievito

Per il ripieno:

450 g di maiale magro

1 scalogno

2 carote

150 g di cavolo cinese

3 cucchiai di salsa di soia

1 cucciaio di sherry

2 cucciaini di zucchero

un cucchiaio di olio di semi di sesamo

1 cucchiaino di sale

1 cucchiaino di amido di mais

2 cucchiaini di radice di zenzero tritato fine

In una terrina setacciate la farina, aggiungete il lievito e 250 ml di acqua ed incominciate ad impastare. Quando avete ottenuto un impasto che vi sembra morbido, fatene una palla e copritela con un panno umido per un paio di ore, lasciando lievitare la pasta a temperatura ambiente.

Intanto tritate la carne di maiale, bagnatela con la soia e lo sherry, unite il sale, l'olio di sesamo e lo zucchero, mescolate ed incorporate le verdure, il cavolo, la carota e lo scalogno ( precedentemente lavati e puliti), e per ultimo aggiungete l'amido di mais e lo zenzero.

Trascorse le due ore, dividete il panetto di pasta lievitata a metà. Lavoratela nuovamente sulla spianatoia infarinata e da ogni metà, ottenete un rotolino di 5 cm di diametro. Prendete un coltello e dividete ogni rotolo in 15 pezzetti. Quindi con il palmo della mano, schiacciate ogni pezzetto e stendendolo con il mattarello formate dei dischi da circa 7 cm di diametro. Al centro di ogni disco mettete un cucchiaio di ripieno e prendendo tutti i lembi della circonferenza uniteli al centro, sopra al ripieno e chiudeteli, con una leggera pressione in modo da formare dei fagottini e così procedete fino a terminare tutta la pasta.

Tempo di preparazione: circa due ore (escluso tempo lievitazione)

Difficoltà: facile

La cottura

Per la cottura dei ravioli al vapore con carne e verdure l'ideale è possedere una pentola wok, altrimenti prendete una pentola normale, cuocendoli a bagnomaria. Nel caso invece del wok, disponete un pezzetto di tessuto, preferibilmente mussola, bagnato su un ripiano del cestello, specifico per la cottura a vapore e adagiatevi sopra a circa 1 cm di distanza i vostri ravioli. Coprite con l'apposito coperchio e cuoceteli a forte vapore per una ventina di minuti. Serviteli caldissimi e se lo desiderate innaffiateli con alcune gocce di salsa di soia.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016