Excite

Ravioli ripieni di spigola con pomodorini Pachino

Sebbene meno comuni dei ravioli di magro e dei ravioli con il ripieno di carne, i meravigliosi fagottini formati morbida sfoglia di pasta all’uovo con all’interno un ripieno a base di pesce sono una prelibatezza da giorno di festa, anche perché la preparazione richiede un po’ di tempo. Qui vedremo i ravioli ripieni di spigola con pomodorini Pachino. Un piatto ghiotto che è anche bello da vedere, con i rossi pomodorini che risaltano sul giallo paglierino del raviolo punteggiati dal verde del basilico.

Ingredienti per quattro persone

Per il ripieno:

  • Una spigola di circa 600 g. eviscerata
  • Un tuorlo d'uovo
  • Una piccola patata lessata (100 g)
  • Olio extravergine di oliva (2 cucchiai)
  • Qualche cucchiaiata di fumetto di pesce (anche di dado)
  • Timo
  • Sale
  • Pepe

Per la pasta:

  • 300 g di farina tipo 00
  • 3 uova
  • Sale

Per il condimento:

  • Una piccola cipolla tritata
  • 250 g di pomodorini di Pachino tagliati a filetti
  • 10 foglie di basilico
  • Olio extravergine di oliva (4 cucchiai)
  • Sale
  • Pepe

La preparazione del ripieno

Sfilettate la spigola e togliete accuratamente tutte le spine dai filetti. Se pensate di trovarvi in difficoltà fatelo sfilettare dal pescivendolo.Sminuzzate i filetti e fateli saltare in 2 cucchiaiate di olio affinché prendano un poco di colore e si cuociano brevemente. Aggiungete il fumetto di pesce, un pizzico di timo e portate a cottura, facendolo evaporare quasi completamente.In una ciotola amalgamate questa preparazione a base di spigola con la patata schiacciata, il tuorlo d’uovo, pepe e un pizzico di sale (se serve) fino ad ottenere una consistenza sufficientemente legata in modo da poter essere depositata con un cucchiaino sulla sfoglia di pasta senza che si spanda.

La preparazione della sfoglia di pasta all’uovoCon un mixer da cucina o un’impastatrice amalgamate la farina con tre pizziconi di sale e le 3 uova fino ad ottenere una palla di pasta dalla consistenza elastica e asciutta. Con il mattarello o con la macchina per la pasta formate le strisce di sfoglia larghe circa 8 cm. Per evitare che i ravioli si rompano, consiglio di non fare la sfoglia troppo sottile.A 2 cm dal bordo della sfoglia, distanziati 4 cm l’uno dall’altro, piazzate dei mucchietti di ripieno alti non più di un centimetro e larghi 1 – 1.5 cm (circa).Ripiegate la sfoglia di pasta in modo che i mucchietti di ripieno saranno ricoperti e sigillate il bordo lungo pigiando con le dita. Con un tagliapasta tagliate e sigillate i ravioli, passando lo strumento ai lati di ogni mucchietto di ripieno. Avrete così formato dei ravioli dall’accattivante aspetto casereccio (quindi non preoccupatevi troppo che siano tutti perfettamente identici) di circa 4 cm di lato.

La preparazione del condimentoMettete in una ciotola i pomodorini a filetti con l’olio extravergine, il sale, il pepe e 6 foglie di basilico sminuzzate e mescolate brevemente.

Portate a bollore una pentola di acqua salata e lessatevi brevemente i ravioli (basteranno pochi minuti: alla ripresa del bollore saranno pronti). Scolateli e metteteli in una larga padella dove li farete saltare a fuoco medio assieme al condimento a base di pomodorini che, in questo modo, si scalderanno.

Servite i ravioli ripieni di spigola con pomodorini Pachino in piatti individuali (possibilmente riscaldati) aggiungendo una foglia di basilico per ogni piatto come decorazione.

Tempo di preparazione: 120 minuti

Tempo di cottura: 10 minuti per il ripieno, 5 minuti per la cottura dei ravioli

Difficoltà: medio – alta

Il consiglio in più

Con gli scarti del pesce potete fare il fumetto necessario per la cottura dei filetti di spigola, rendendo in questo modo i ravioli ripieni di spigola con pomodorini Pachino una preparazione ancora più raffinata.

Occorrerà fare appassire 30 g di porro in 2 cucchiaiate di olio evo, quindi si aggiungono gli scarti di spigola che si faranno insaporire qualche minuto, quindi versate a filo 300 g di acqua, qualche grano di pepe e un pizzico di sale. Lasciate sobbollire per 30 minuti. Filtrate e aggiustate di sale.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016