Excite

Riso, il cereale più amato del mondo

Il riso nella specie Oryza sativa rappresenta il 95% della produzione di questo nutriente e amato cereale. Questi è una pianta erbacea della famiglia delle Gramineae, ha un'origine asiatica e pare che i cinesi lo coltivassero a scopo alimentare già nel VI millennio a.C. Oggi viene coltivato in oltre 110 Paesi e rappresenta il nutrimento principale per oltre metà della popolazione mondiale. In base alla lavorazione, che avviene dopo la sua coltivazione, si può ottenere il riso integrale (più scuro) o il riso raffinato o brillato (bianco).

Coltivazione

La pianta da cui viene estratto il riso ha un ciclo annuale, viene seminata in primavera e la raccolta avviene tra settembre e ottobre. Viene coltivato anche in ambienti e a temperature diverse, infatti, lo si può trovare su terreni asciutti, semisommersi o sommersi. Il riso predilige la coltivazione in acqua grazie ai canalicoli con cui è formata la pianta.

Tipologia

Esistono circa 140.000 varietà di riso con sapori diversi e modalità di cottura differente. I più noti si divino in:

  • Indica: riso coltivato nelle zone tropicali i cui chicchi hanno una forma snella e allungata.
  • Japonica: chicchi corti che si trovano in Asia orientale, negli stati arabi, nella zona mediterranea, in America del Sud, in California e in Australia. In Italia sono tipici della Pianura Padana e questa varietà ha delle sotto categorie:
    1. Risi comuni
    2. Risi semifini
    3. Risi fini
    4. Risi superfini
  • Javanica: meno usate e di poca diffusione
  • Proprietà alimentari

    Il riso ha qualità dietetiche, un'alta digeribilità e regolarizza la flora intestinale, per questo è indicato per chi segue un regime alimentare dietetico. È ricco di amido (oltre il 75%), ha poche proteine (6-7%), i lipidi sono meno del 3%. Contiene anche poca prolammina, fondamentale per la formazione del glutine, quindi è un cereale adatto per i celiaci. Inoltre, tra le sue proprietà alimentari, contiene vitamine del gruppo B (tiamina, riboflavina, niacina, piridossina e acido folico) ed è povero sodio.

    Lo sapevi che…

    Il riso è considerato un simbolo di abbondanza e prosperità per questo, per tradizione in molti paesi del mondo, viene lanciato sugli sposi. In Indonesia, in particolare, la leggenda narra che il lancio del riso serviva per trattenere l'anima dello sposo che sarebbe fuggita via senza fare ritorno dopo la cerimonia nuziale.

    Scopri la ricetta del riso alla cantonese

    cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016