Excite

Risotto con asparagi e pancetta: per i palati più esigenti

Il risotto con asparagi e pancetta è una ricetta corposa, nutriente: può essere considerata sia un primo che un piatto unico, grazie alla ricchezza degli ingredienti. Certo, per prepararla occorre avere un minimo di dimestichezza in cucina e anche una buona dose di pazienza (come nel caso di tutti i risotti, del resto); i neofiti non devono comunque scoraggiarsi, dopo le prime volte volte tutto diventerà più facile. Ecco la guida, passo dopo passo, per raggiungere un risultato perfetto.

Ingredienti per 4 persone

  • 200 gr di asparagi
  • 75 gr di pancetta dolce
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 50 gr di formaggio grattugiato
  • 40 gr di burro
  • mezza cipolla
  • brodo vegetale
  • prezzemolo
  • olio di oliva
  • sale
  • pepe nero

Preparazione

Sbollentate gli asparagi in una pentola con abbondante acqua salata. Scolateli, eliminate le punte e mettetele da parte, quindi tagliate i gambi a rondelle non troppo spesse. Fate soffriggere la cipolla tritata in un’altra pentola con due cucchiaio di olio e 40 gr di burro, quindi aggiungete la pancetta tagliata a cubetti e lasciatela rosolare. Dopo qualche minuto, unite anche i gambi degli asparagi. Mescolate il tutto delicatamente, servendovi di un cucchiaio di legno. Aggiungete il riso, fatelo tostare e versate il vino. Aspettate che evapori. A questo punto, cuocete il riso per una ventina di minuti versando un mestolo di brodo caldo per volta: badate che non venga troppo liquido o troppo asciutto. Spegnete il fuoco, mantecate con i restanti 20 gr di burro e con il formaggio grattugiato. Infine, dividete nei piatti e cospargete la superficie con il pepe nero, le punte degli asparagi e il prezzemolo tritato.

Tempo di preparazione: venti minuti circa

Tempo di cottura: trenta minuti circa.

Difficoltà: media

Il consiglio in più

Se volete che gli asparagi risultino più croccanti e mantengano intatte tutte le loro preziose sostanze (fibre, acido folico, vitamina A, B, C, E e K e vari minerali), evitate di sbollentarli e uniteli crudi alla pancetta e alla cipolla. Se possibile, usate una pentola in rame.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016