Excite

Cucina napoletana: il risotto ai gamberoni

Il risotto ai gamberoni campano, mostra come la cultura culinaria della regione sia molto variegata e raffinata. La campania è terra di mare, per cui è possibile assaporare moltissimi piatti a base di pesce, dai molluschi al pesce azzurro; spingendoci verso l'entroterra il territorio si fà subito aspro e montuoso, quindi si possono assaporare mozzarelle di bufala ottime, derivanti dagli allevamenti di bestiame, o sia carni tenere bovine che ruspanti di cacciagione. Qui soffermiamoci sulla zona costiera, andando a conoscere la preparazione dell'ottimo risotto ai gamberoni, ambasciatore della cucina Napoletana nel mondo dopo la pizza.

Ingredienti per 4 persone

  • 350 gr. di riso;
  • 400 gr. di gamberi;
  • 1/2 cipolla;
  • 1/2 spicchio d'aglio;
  • 2 bicchieri di vino bianco;
  • 1 ciuffo di prezzemolo;
  • 1 litro e 1/4 di brodo (possibilmente di pesce);
  • sale;
  • pepe;

Preparazione

Dopo aver pulito i gamberoni separando la testa dal resto del corpo e averli sgusciati, tritate finemente la cipolla e l'aglio e metteteli in una casseruola con le teste dei gamberi e un mestolo di vino bianco. Ponete tutto sul fuoco e lasciate cuocere per una decina di minuti, poi levate le teste, sgocciolandole bene, e buttatele. Versate il riso in ciò che resta del vino e la cipolla e fatelo tostare bene, quindi irrorate con il rimanente vino bianco e, quando questo è evaporato, portate a cottura diluendo poco alla volta con il brodo. Circa 5 minuti prima della fine della cottura, unite le code sgusciate dei gamberoni e il prezzemolo tritato.

Tempo di preparazione: 90 minuti

Tempo di cottura del risotto: 60 minuti

Difficoltà: Media

Il consiglio in più

Abbinate un buon vino bianco campano a questa portata, possibilmente un Fiano d'Avellino.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016