Excite

Salmone in salsa teriyaki: una nota ricetta orientale

Per dare un gusto particolare ai secondi piatti basta apportare un tocco orientale alla ricetta. Il salmone in salsa teriyaki è un piatto molto raffinato della cucina giapponese. Il suo sapore delicato è molto gradevole al palato, inoltre la pietanza si presenta bene grazie al classico effetto lucido che crea la tecnica teriyaki.

La ricetta tradizionale

La salsa teriyaki è un particolare intingolo che si ottiene miscelando una serie di ingredienti tra cui la salsa di soia. E' reperibile nei punti vendita specializzati ma si può facilmente realizzare in casa. Con questo delizioso condimento si possono fare dei piatti eccezionali come il salmone in salsa teriyaki.

Ingredienti per 4 persone

Per la salsa:

  • 200 ml di salsa di soia (circa due bicchieri)
  • 25 ml di mirin (vino di riso dolce)
  • 20 ml di zucchero
  • 10 ml di olio
  • un pizzico di sale
  • Pepe rosa

Preparazione

In un pentolino unite lo zucchero alla salsa di soia e fatelo sciogliere lentamente su fiamma bassa. Aggiungete i due cucchiai di mirin, l'olio di semi, il sale ed un pizzico di pepe rosa. Mescolate bene gli ingredienti, spegnete la fiamma e fate raffreddare.

Intanto lavate ed asciugate bene i filetti di salmone, trasferiteli in una pirofila, irrorateli con la vostra salsa teriyaki e lasciate macerare almeno un paio d'ore, possibilmente in frigorifero. Sistemate i filetti di salmone in un tegame antiaderente con due cucchiai di olio, fateli rosolare qualche minuto, rivoltateli e completate la doratura. Versate sui filetti la salsa della marinatura, lasciatela addensare leggermente e spegnete il fuoco. Impiattate e servite in tavola.

Tempo di preparazione: 30' più il tempo della marinatura

Tempo di cottura: 15 minuti

Difficoltà: bassa

Il consiglio in più:

Se volete esaltare ancora di più il sapore del salmone potete completare il piatto con aggiungere un pizzico di zenzero fresco grattugiato.

Il contorno giusto

Il salmone in salsa teriyaki è un piatto ricco che non ha bisogno di un contorno elaborato. La scelta migliore è servire questo pesce con una buona insalatina mista, fatta di lattughina, rucola e carote julienne condita con un buon aceto balsamico. Il risultato sarà una cena gustosa e delicata.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016