Excite

Stelle Michelin 2015: i ristoranti premiati dalla storica guida, ecco le new entry

  • @Twitter Davide Oltolini ‏Davide Oltolini

L'Italia compie 60 anni sulla storica Guida Michelin e le stelle sono arrivate puntuali anche per tutti i nuovi entrati nella prestigiosa lista. La presentazione ufficiale della Michelin Italia si è tenuta a Milano presso l'Hotel Principe di Savoia, dove sono accorsi tutti gli interessati per sapere quale sarà il loro futuro destino.

The Secret Restaurant: il menù a sorpresa di un ristorante segreto

Tra le novità della Guida Michelin 2015 c'è sicuramente il ristorante Del Cambio di Torino per il Piemonte, che guadagna la stella grazie a Matteo Baronetto. Sempre in Piemonte guadagna una nuova stella La Gallina a Gavi, in provincia di Alessandria e la Locanda di Orta a Orta San Giulio in provincia di Novara. In Lombardia lo chef Carlo Cracco mantiene le sue stelle e ne guadagna una nuova di zecca “Il Saraceno” a Covernago in provincia di Bergamo. Nuove stelle anche per il Lido 84 di Gardone Riviera e Fasano, per Berton e Iyo a Milano, mentre una nuova stella va anche a Umami a Bormio.

In Liguria le nuove stelle vanno a Sarri ad Imperia e Porto Maurizio, unico ristorante della regione ad entrare tra i nuovi premiati. Nel Veneto una nuova stella va a Feva a Castelfranco Veneto in provicnia di Treviso e alla Macelleria Damini ad Arzignano in provincia di Vicenza. In Trentino Alto Adige si registra un'assenza di nuove stelle, così come nel Friuli Venezia Giulia ed in Emilia Romagna. In Toscana invece guadagnano in tanti una nuova stella, i fortunati sono La Bottega del Buon Caffè, il Winter Garden By Caino di Firenze, Le Tre Lune di Calenzano, la Torre di Torvanelle Val Di Pesa, Silene di Seggiano in provincia di Grosseto, L'Imbuto di Lucca e il Piccolo Principe di Viareggio.

Nuove stelle anche per la regione Lazio con Il Tino al Lido di Ostia, Aroma e Stazione di Posta a Roma. Cinque nuove stelle per la Campania che vanno a Taverna Estia di Brusciano in provincia di Napoli, al Relais Blu di Massa Lubrense, al President di Pompei , a Mammà di Capri e a Il Flauto di Pan di Ravello in provincia di Salerno. Tre nuove stelle anche per la Sicilia con Cappero di Vulcano, I Pupi di Bagheria e il Bavaglino di Terrasini, entrambi in provincia di Palermo. Nessuna nuova stella per Umbria, Puglia, Marche, Abruzzo, Calabria, Sardegna e Repubblica di San Marino.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016