Excite

Supplì al forno: una revisione della ricetta tradizionale

Il supplì è una polpetta di riso dalla forma allungata arricchita di salsa di pomodoro e mozzarella. Secondo la ricetta tradizionale va fritto, ma per renderlo meno calorico si può cuocere in forno. Il supplì al forno nella ricetta originaria, tipicamente romana, prevede l'uso di rigaglie di pollo, attualmente però spesso sostituite con la carne macinata, più gradevole al gusto.

Cottura al forno: meno calorie, lo stesso gusto

Vediamo come preparare i supplì al forno, ecco la ricetta.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di riso
  • 5 barattoli di pomodori pelati
  • 2 uova (solo gli albumi)
  • 50 gr di formaggio grattugiato (grana)
  • 100 gr di carne di vitello macinata
  • 100 gr di mozzarella
  • olio extra-vergine di oliva
  • pangrattato
  • sale q. b.

Preparazione

Mettete in una padella la carne tritata con 4 cucchiaini di olio extra-vergine di oliva e lasciate rosolare per 5 minuti. Aggiungete i pomodori pelati e salate. Lasciate cuocere per circa mezz'ora. Intanto, fate bollire il riso in acqua bollente salata e, appena cotto, scolatelo e lasciatelo raffreddare. Mettete il riso in una ciotola ed aggiungete il formaggio grattugiato, la salsa precedentemente preparate e due albumi d'uovo. Mescolate per amalgamare gli ingredienti. Prendete la mozzarella e tagliatela a dadini.

Versate in un piatto del pangrattato e mettete un foglio di carta da forno su una teglia, ungendola con un filo di olio. A questo punto, preparate i supplì: prendete con le mani un pugno di riso, stendetelo sul palmo della mano e metteteci al centro un pezzetto di mozzarella. Richiudete il riso creando una polpetta che contenga la mozzarella nel centro. Dategli la forma allungata caratteristica del supplì e poi rotolatelo nel pangrattato e ponetelo sulla teglia. Ripetete l'operazione fino ad esaurimento degli ingredienti. Infornate a 220 gradi per circa 30 minuti.

Tempo di preparazione: 1 ora e 20 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti per la salsa ed il riso più 30 minuti nel forno

Difficoltà: media

Il consiglio in più

Se è di vostro gradimento, potete aggiungere agli ingredienti del prosciutto cotto a dadini.

Scopri un'altra ricetta con il riso!

Una curiosità sul supplì

Nella tradizione popolare romana, il supplì è chiamato ache "supplì al telefono". Questa particolare denominazione deriva dal fatto che, dividendo a metà il supplì, la mozzarella sciolta all'interno creerà un filo che, continuando ad unire le due metà del supplì, da appunto l'impressione di un telefono. Il gusto ricco del supplì, cotto al forno secondo questa ricetta, non perde affatto la sua bontà.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016