Excite

Sushi fai da te: i maki

I maki sono un antipasto tipico della cucina giapponese: si tratta di rotolini di riso, tenuti assieme con un'alga essiccata e ripieni di pesce crudo e/o verdura. La loro preparazione è elaborata ma non così difficile come si possa pensare. Ecco con prepararli in casa con le proprie mani e stupire gli amici con una sushi dinner gustosissimo ed accompagnato da abbondante sake.

Ingredienti

  • 300 g di riso tondo giapponese
  • 370 g di acqua
  • 2 cucchiai di aceto di riso
  • mezzo cucchiaino di sale
  • mezzo cucchiaino di zucchero
  • 4 fogli di alga nori
  • 1 avocado
  • 1 limone
  • 1 cetriolo
  • 250 g di filetto di salmone
  • wasabi
  • salsa di soia

Preparazione

Lavate il riso, versatelo in una ciotola capiente e coprite con dell’acqua fredda. Poi mescolate il tutto con le mani, togliete l’acqua e ripetete un paio di volte questa operazione, quindi versate il riso in uno scolapasta e lasciatelo sgocciolare per 15 minuti.

Nel frattempo preparate il ripieno dei maki: lavate e sbucciate l’avocado, tagliatelo in 4 spicchi, poi a fette spesse mezzo centimetro e a bastoncini. La stessa cosa deve essere fatta con il cetriolo. Irrorate entrambi con il succo del limone e mettete da parte. Ora togliete la pelle al salmone e tagliatelo a fettine di mezzo centimetro.

A questo punto passate al riso che cuocerete in acqua bollente per circa 15 minuti e a fine cottura lasciatelo riposare nella pentola. Intanto mescolare aceto e sale in un pentolino che metterete a scaldare a fuoco basso ed aggiungete anche lo zucchero. Quindi versate il riso caldo in un piatto capiente e aggiungetevi il miscuglio ottenuto con l’ aceto, mescolando il tutto con un cucchiaio di legno. E’ arrivato il momento di assemblare i vostri maki: disponete un foglio di nori sull’apposita stoietta in bambù, copritelo con due o tre cucchiai di riso avendo cura di lasciare libero il bordo superiore di circa 3 cm. A 3 cm del bordo inferiore spalmate una sottile striscia di wasabi su tutta la lunghezza, disponete le fettine di salmone, di avocado e di cetriolo che avete messo da parte ed infine, aiutandovi con la stoietta, arrotolate il tutto premendo a fondo. Chiudete bene il rotolo e infine taglitelo a segmenti con un coltello affilato da immergere in acqua fredda prima di ogni taglio. Servite i maki con salsa di soia e wasabi.

Tempo di preparazione: un’ora e mezza

Tempo di cottura: 20 minuti

Difficoltà: media

Il consiglio in più…

Oltre alla salsa di soia ed al wasabi, preparate anche delle fettine di zenzero sotto aceto per accompagnare i maki: un accorgimento che fa parte della tradizione giapponese nella quale si ritiene che le virtù antisettiche dello zenzero siano capaci di uccidere eventuali germi presenti nel pesce crudo.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016