Excite

I tempi di ammollo dei vari cereali

Il rispetto dei tempi di ammollo dei cereali è fondamentale al fine di una cottura corretta degli stessi o per l'esecuzione di una qualsiasi ricetta che li prevede tra gli ingredienti. Non tutti i cereali hanno bisogno di essere lasciati a bagno, ecco una rapida lista dei cereali più usati e sulle diverse prerogative per la loro preparazione.

Ammollo e cottura dei cereali

Anche se i tempi di ammollo dei cereali possono sembrare uguali per tutte le diverse specie, ogni famiglia necessita di preparazioni diverse prima della cottura.

Mentre l'avena decorticata richiede un tempo di riposo in acqua tiepida di tre ore, il farro decorticato necessita di almeno il doppio delle ore. La stessa tempistica è prevista per la preparazione alla cottura del kamut. L'amaranto, invece, deve stare in ammollo per soli trenta minuti, mentre il grano saraceno, il farro perlato, l'orzo perlato, il miglio decorticato e la quinoa devono essere semplicemente sciacquati abbondantemente sotto il getto dell'acqua corrente.

Difficoltà: molto bassa.

Tempi di cottura: a seconda del cereale.

Preparazione:

Prima di procedere alla cottura lavate i cereali sotto il getto di acqua corrente fresca. Procedete alla cottura mettendo in una pentola su fuoco lento i cereali e l'acqua nelle proporzioni previste per ogni genere di cereale (ad esempio, per ogni parte di farro ne occorrono tre di acqua). Durante la cottura controllate che l'interno della pentola non si asciughi troppo e salate solo al termine della bollitura.

Il consiglio in più:

Durante la cottura è preferibile mescolare poco i cereali e per dimezzare i tempi di preparazione è consigliabile usare la pentola a pressione.

Conclusione

La preparazione e i tempi di ammollo dei cereali differiscono a seconda della loro specie. Anche se non è sempre necessario, molti cereali devono essere lasciati a riposo in una ciotola piena di acqua tiepida prima di essere cotti o comunque usati per la realizzazione di una ricetta. E' molto importante rispettare le varie indicazioni per la loro preparazione.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016