Excite

Tempo di ammollo per il baccalà sotto sale

Si chiama baccalà il filetto di merluzzo in salamoia ed essiccato. E' un alimento povero in grassi e ricco di nutrienti, è molto apprezzato in gastronomia in quanto permette di preparare piatti non solo gustosi ma anche ipocalorici. Il tempo di ammollo del baccalà sotto sale è abbastanza lungo, ma vale la pena dedicargli un poco di tempo in cucina per gustare ricette veramente saporite

La fase di ammollo e la preparazione del baccalà

Si sa che gli alimenti conservati sotto sale, prima di essere impiegati in cucina, hanno bisogno di un procedimento più o meno lungo. Nel caso del baccalà, prima di pensare alla ricetta da realizzare, occorre eseguire diversi passaggi.

Il baccalà va dissalato per cui occorre lavare bene i filetti sotto il getto dell'acqua e tagliarli a grossi pezzi. Procedete quindi alla fase dell'ammollo: sistemate i pezzi di baccalà in un recipiente capiente e copriteli con abbondante acqua fredda. Ponete il recipiente nel frigorifero per due giorni interi, avendo cura di cambiare l'acqua tre volte al giorno. Per essere certi che il tempo di ammollo del vostro baccalà sotto sale è stato sufficiente, basta assaggiarne un pezzettino e verificare se è giusto di sale.

E' bene ricordare che il tempo di ammollo dipende anche dalla grandezza del pesce e quindi dalla doppiezza dei filetti. Il peso del baccalà ammollato sarà del 30% in più rispetto al prodotto iniziale ancora essiccato. Per evitare che l'odore del baccalà si diffonda in tutti gli scomparti del frigo, coprite il recipiente con la pellicola trasparente. Al termine dell'ammollo non vi resta che asciugare bene i pezzi di baccalà con carta assorbente da cucina. Cucinate quindi il baccalà seguendo la ricetta che preferite.

La conservazione sotto sale

L'idea di conservare il baccalà sotto sale è di alcuni pescatori del Mare del Nord, in occasione di un'abbondante e inaspettata pesca di merluzzi. Un tempo il baccalà era considerato un alimento della cucina povera, oggi invece è stato rivalutato ed è presente nelle cucine dei migliori ristoranti. Nonostante il tempo di ammollo indispensabile al baccalà sotto sale, è impossibile rinunciare al suo sapore unico e delicato.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016