Excite

Valpolicella superiore: gli abbinamenti migliori

Il Valpolicella superiore è uno dei vini rossi italiani più apprezzati di tutto in mondo. Con gli abbinamenti di cibi giusti c’è un doppio effetto: l’esaltazione del suo gusto e la valorizzazione dell’alimento. Prima di entrare nello specifico dei consigli, spieghiamo rapidamente di cosa stiamo parlando. Il Valpolicella superiore è prodotto esclusivamente nella zona collinare di Verona (la Valpolicella appunto) da vitigni della zona. Si tratta dunque di un prodotto di assoluta eccellenza. Il colore è di rosso rubino, con un profumo delicato e dal corpo asciutto, anche se vanno tenute presenti le variazioni che intercorrono tra la produzione di ogni cantina.
    Dal web

Carni, formaggi e pesce: i tipi di abbinamenti migliori

Ma quali sono gli abbinamenti ideali per il Valpolicella superiore? Prima di tutto la carne: pollo ben condito, arrosto di vitello e arrosto di maiale sono l’ideale per il consumo di questo vino. Anche le carni cotte alla brace riescono a valorizzare il corpo e le sfumature del Valpolicella superiore, che è ottimo anche in abbinamento con la cacciagione. Per quanto riguarda i formaggi, invece, la scelta ricade su quelli più stagionati con sapore molto marcato. Per gli amanti del pesce, la soluzione migliore è l’anguilla. In generale, è chiaro che siamo in presenza di un vino che preferisce piatti elaborato ed intensi, che con le note più vellutate vengono smorzati ed esaltati.

Valpolicella superiore: gli ultimi consigli per gustarlo al meglio

La temperature di servizio del Valpolicella superiore è quella ambiente: la soglia ideale è di 18°C. Pertanto nella stagione estiva, quando la colonnina di mercurio supera i 30°C, è preferibile conservare questo vino in cantina per non perdere le qualità organolettiche che lo caratterizzano.
E’ infine consigliabile qualche ora di decantazione in un’apposita caraffa prima di gustarlo durante i pasti. Insomma, ora siete pronti a bere il Valpolicella superiore nel modo migliore possibile!

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016