Excite

Il Nero d'Avola: tra i vini più conosciuti della Sicilia

Il Nero d'Avola è il principe dei vini rossi della Sicilia. Prende il nome da Avola, una cittadina nel sud est della Sicilia in provincia di Siracusa, dove si concentra la maggior parte della sua produzione anche se questo vino deciso ed intenso viene prodotto nelle vicine città di Noto, Rosolini, Pachino, Ispica e Vittoria fino ad alcune zone della provincia di Caltanissetta e Trapani.

Morbido, tendenzialmente caldo, con forte ed elegante personalità, il Nero d'Avola è una delle migliori espressioni di vino mediterraneo.

Varietà uva

E' prodotto dalle uve autoctone da cui prende il nome, il Nero d'Avola appunto: un vitigno a bacca rossa importato dai greci durante la loro presenza nell'isola.

Epoca vendemmia/vinificazione

Il Nero d'Avola si vendemmia della terza decade di settembre.

Note sensoriali

Dal colore rosso ciliegia o rubino, il Nero d'Avola si distingue per il suo profumo tipico, vinoso e fruttato e per il sapore asciutto, leggermente acido, rotondo, caldo e corposo.

Abbinamenti

Questo vino rosso siciliano si accompagna in modo particolare a carni rosse e bianche arrostite e grigliate, tonno alla griglia (come da tradizione della cucina siciliana), coniglio in agrodolce e primi piatti con pesto o sugo al pomodoro.

Temperatura di servizio

Da servire ad una temperatura di 18°.

Lo sapevi che…

Recentemente molti produttori si sono attivati per produrre vini unendo il Nero d'Avola ad altri vitigni di sapore più internazionale e sono nati così connubi davvero molto interessanti come,ad esempio, il Nero d'Avola - Syrah, il Nero d'Avola - Cabernet Sauvignon ed Nero d'Avola - Merlot.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016