Excite

Zucca, le proprietà nutritive dell'ortaggio dietetico

La zucca è un ortaggio che appartiene alla famiglia delle Cucurbitacee, le sue origini arrivano dal Centro America e il suo sviluppo mondiale è avvenuto dopo la scoperta di Cristoforo Colombo. Di colore arancione, la si può trovare tonda, allungata, ma le sue proprietà non cambiano: è ricca di acqua e ha pochissimi zuccheri. Per questo è considerato un alimento ideale per chi segue regimi dietetici. In cucina, infatti, è molto utilizzata come condimento e come elemento principale della portata.

Coltivazione

La zucca cresce soprattutto in climi miti, sotto i 10° C il suo sviluppo è molto lento. Predilige terreni molto concimati, ricchi di proteine. Di solito la semina avviene nel periodo primaverile, verso aprile, mentre la raccolta è nel mese di agosto. Il periodo stagionale in cui viene di più acquistata e venduta è ottobre, con la fine dell'estate.

Tipologia
Le zucche si dividono in grandi macro aree quelle da inverno: Cucurbita maxima e Cucurbita moscata, e zucche da zucchini: Cucurbita pepo e Cucurbita melanosperma. Tra le prime ci sono:
  • La zucca a turbante
  • La zucca grigia di Bologna
  • La zucca marina di Chioggia
  • La zucca gialla mammouth
  • La zucca piena di Napoli

Proprietà alimentari

Le proprietà alimentari della zucca la rendono un ortaggio ricco di valore, infatti contiene caroteni, che consentono di evitare molte forme tumorali, poi ha vitamina A e C, fosforo, potassio e magnesio. L'ortaggio è ricco di fibre, ma soprattutto di acqua, tanto che è utilizzato come alimento ideale per la dieta anche perché stimola la diuresi ed è ad alta digeribilità. Ricco di benefici è anche la buccia che può alleviare i dolori da scottatura della pelle e in cosmetica le creme a base di zucche sono ideali per idratare la pelle grassa. Secondo antiche credenze i semi di zucca contengono zinco che aiutano a stimolare gli ormoni e a combattere l'infertilità.

Lo sapevi che…

La zucca è diventata nei paesi anglosassoni il simbolo di Halloween. Infatti, nella notte del 31 ottobre fuori le finestre di molte case appaiono questi ortaggi svuotati e riempiti di una lucina. Diventa così una lanterna, per allontanare le anime dei morti, streghe e fantasmi.

Scopri una ricetta: i ravioli con la zucca

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016