Excite

Zucchina: l' ortaggio che colora l’estate

Arriva l’estate e le nostre tavole si colorano di frutti ed ortaggi dai gusti e dalle proprietà nutritive più disparate. Tra i più, spicca sicuramente la famigerata zucchina, detta anche Cucurbita pepo, la cui pianta appartiene alla famiglia delle cucurbitacee, la stessa di cetrioli, cocomeri, meloni e zucca. Originaria dell’America centro-meridionale e dell’Asia meridionale, questo ortaggio dai mille benefici, ha cominciato a diffondersi nei nostri paesi europei intorno al XVI secolo per poi venir mutuata da tutti i continenti ed essere di uso comune per la preparazione di mille piatti.

Coltivazione

Come tutte le cucurbitacce provenienti da paesi tropicali, la zucchina ama il clima temperato ed è restia agli sbalzi di freddo. Il periodo dell’anno in cui raccoglierla e consumarla è la primavera, ma grazie alle serre che riproducono il loro ambiente ideale di sopravvivenza, è possibile trovarla fino all’autunno e l’inverno.

Tipologie

Esistono diverse tipologie di zucchina, tre le più conosciute:

  1. zucchina lunga: quella più diffusa e facilmente reperibile sui nostri banchi da mercato. Di colore verde scuro o nella variante con striature più chiara. Tipiche di questa famiglie le note, “Striata d’Italia” “Zucchino di Milano”, color verde pallido, “Zucchino genovese”, allungato con estremità rigonfie, “Cocuzzella di Napoli” di colore verde scuro a striature più chiare;
  2. zucchina tonda: è quella più utilizzata in cucina per le ricette con ripieni. Il suo frutto sferico è tipico della “Tonda di Piacenza”, molto scura, “Tonda di Nizza”, più chiara e appiattita alle estremità e “Tonda di Firenze”.
Esistono poi delle zucchine “atipiche”, che non presentano le forme e i colori delle più comuni, tra queste la “zucchina centenaria” o “sechio” a forma di pera, di colore verde o avorio. Appartenente alla famiglia delle cosiddette “zucchine eccentriche”, sbuca la “Crooknet” con buccia gialla e con una forma abbastanza strana, quella di collo d’oca.

Proprietà alimentari

Le zucchine presentano molteplici proprietà benefiche per l’organismo. Sono grandi fonti di potassio (che regola la quantità di liquidi nel corpo), di vitamina A (grazie alla quale si favorisce l’abbronzatura e si contrasta l’invecchiamento ), vitamina C, di carotenoidi, come la luteina e la zeaxantina, di vitamina E ( che protegge dai radicali liberi) e di acido folico, che esercita un’efficace azione digestiva. Tra le proprietà terapeutiche delle zucchine spiccano l'azione lassativa e antinfiammatoria, disintossicante e anche diuretica - contengono il 95% d’acqua - sono molto utili anche per combattere infiammazioni urinarie, insufficiente renali, disfunzioni a livello intestinale, come dissenteria e stipsi.

Il loro ridotto apporto calorico, solo 18 kcal per 100 gr, fa si che vengano utilizzate nelle diete dimagranti: sono povere di sale, non hanno grassi, pochissimi carboidrati (solo 2 gr per 100 gr di prodotto)e proteine (circa 20 gr per 100 gr di prodotto).

Mangiare zucchine non vuol dire ottenere benefici solo per il corpo, ma anche la mente ne trae vantaggio: favoriscono il sonno, rilassano la mente e possono dare grande sostegno in casi di malessere generale e spossatezza.

Lo sapevi che…

Al momento dell’acquisto una zucchina fresca si presenta abbastanza dura al tatto, soda con la buccia tesa e senza alcun tipo di rientranza, a vista lucida e viva. Quelle piccole e sottili con una leggera peluria sulla buccia sono sinonimo di zucchine giovani e a volte sono da preferire a quelle grosse e gonfie. Per riconoscere una zucchina colta da poco tempo, basta soffermarsi sul fiore che deve essere gonfio, vivo, attaccato al gambo e senza alcun tipo di grinza. Una volta comprate possono essere conservate in frigo dai 5 ai 7 giorni, purchè riposte nel cassetto inferiore delle verdure dove si mantengono fresche.

Un’altra piccola curiosità: non spaventatevi se attorno alle zucchine avvistate delle api, questi insetti sono innamorati dei fiori delle zucchine per cui la loro presenza favorisce maggiormente l’impollinazione!

Scopri come realizzare gustose zucchine ripiene!

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016