Excite

Le zucchine sott' olio alle acciughe, una delle conserve tipiche per l'inverno

Dalle zucchine si ricavano conserve deliziose e molto gustose, ma anche versatili da poter utilizzare in ogni occasione. Infatti è possibile gustarle da sole come contorno, o magari servirle accompagnate con dei croccanti crostini oppure possono essere utili per impreziosire le vostre pietanze. Insomma sono assolutamente da provare per rendere le vostre cene invernali indimenticabili. Ovviamente nella scelta delle zucchine è sempre bene preferire quelle più piccole in quanto più dolci e saporite, oltre che tenere. Vediamo la preparazione delle zucchine sott'olio con acciughe.

Ingredienti

  • Zucchine
  • alloro
  • timo al limone
  • origano
  • filetti d'acciuga sott'olio
  • aceto di vino bianco
  • olio extra vergine d'oliva
  • sale
  • pepe bianco in grani

Preparazione

Mondate le zucchine e tagliatele a fette o a rondelle abbastanza sottili. Disponetele su un piano inclinato, salate un poco e lasciatele perder acqua per almeno un'ora. Asciugate tamponandole con un canovaccio.

Fate bollire per cinque minuti circa l'aceto con un po' di sale, pepe alloro, timo. Tuffatevi le zucchine e cuocetele per 2-3 minuti circa. Ditribuite su alcuni canovacci e lasciate asciugare.

Disponetele nei vasi mettendo su ogni strato filetti d'acciuga e un pizzico di origano. Sistemate le grigliette fermaverdure, coprite d'olio e chiudete.

Controllate dopo qualche giorno il livello dell'olio e se occorre aggiungetene altro, quindi conservate in un luogo buio, fresco e asciutto.

Tempo di preparazione: 45 minuti

Tempo di cottura: nessuno

Difficoltà: facile

Il consiglio in più

E' consigliabile consumarle trascorsi almeno 60 giorni dalla preparazione. Inoltre, è possibile, seguendo lo stesso procedimento, eliminare le acciughe e utilizzare solo le zucchine.

cucina.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016